Jolly per l’Inter con la retrocessione: ko Allegri e Spalletti

0
521

L’Inter pensa con calma anche alla difesa del prossimo anno, che al di là di un titolare, dovrà essere rinforzata anche tra le seconde linee. Un calciatore giovane e interessante può arrivare in virtù di una retrocessione 

Prima la conclusione della stagione e poi testa al calciomercato tra rinnovi, cessioni e potenziali acquisti. Le strade dell’Inter del prossimo anno sono molteplici ed andranno interpretate a seconda della situazione. Ciò che è certo è che qualcosa cambierà, soprattutto in difesa dove de Vrij potrebbe partire e dove Bremer è l’obiettivo numero uno di Marotta e soci per potenziare l’undici titolare.

Giuseppe Marotta © LaPresse

Al netto del brasiliano del Torino, che piace anche ad altre big tra Italia ed estero, andranno fatte ulteriori valutazioni sulle alternative difensive di Simone Inzaghi, che potrebbe veder cambiare anche il volto della panchina della sua prossima Inter.

Calciomercato Inter, Ostigard jolly in difesa: sfida a Napoli e Juventus

Ostigard © LaPresse

Al netto della questione relativa ad un nuovo titolare, la difesa dell’Inter ha bisogno anche di altri elementi tra le seconde scelte, andando a rinforzare e magari anche ringiovanire il pacchetto di alternative. In questo senso come giovane interessante in difesa, con la retrocessione del Genoa già matematica, potrebbe diventare interessante un calciatore come Leo Ostigard, che è in prestito dal Brighton ai rossoblù.

Il classe 1999 ha buoni margini di miglioramento e ha fatto già intravedere cose buone e naturalmente con la retrocessione del Genoa non resterà in Liguria. In questa insenatura potrebbe infilarsi l’Inter a caccia di alternative, anche se dovrà battere e fronteggiare la concorrenza del Napoli di Spalletti e della Juventus di Massimiliano Allegri. Le cifre per ora restano abbordabili e si tratterebbe di una seconda scelta prospettica ed interessante.