Interlive | Lukaku: quanto offre l’Inter e lo ‘spiraglio’ da Londra

0
596

Lukaku ha in testa soltanto l’Inter e attende ora i nerazzurri. Tutto quello che filtra da Londra ma non solo

Da tempo se ne sta parlando più del dovuto e una volta arrivati a questo punto quindi, è ormai chiaro che Romelu Lukaku ha in mente soltanto l’Inter e nient’altro. Un’operazione tanto affascinante quanto complessa, ma ora, emergono nuovi scenari a proposito di questa trattativa.

Interlive | Lukaku: quanto offre l'Inter e l'apertura da Londra
Romelu Lukaku in azione ©LaPresse

In questi ultimi giorni ad esempio, si è tanto sentito parlare di un possibile incontro tra l’entourage del giocatore e i nerazzurri atteso proprio nella giornata di oggi, ma da qui invece, stando a ciò che riporta ‘Calciomercato.it‘ in queste ultime 24 ore non c’è stato alcun incontro tra l’intera dirigenza dell’Inter e il legale del belga, Sèbastien Ledure. Si parla ora di un contatto telefonico o tramite call di breve durata. Appurata comunque la volontà del belga di tornare a Milano.

Calciomercato Inter, le ultime sull’affare Lukaku

Calciomercato Inter, cosa filtra da Appiano in merito all'affare Lukaku e non solo: ecco la mossa dei nerazzurri
Romelu Lukaku ©LaPresse

Stando a quanto raccolto da Interlive.it, anche per equilibri di spogliatoio, l’Inter non sarebbe intenzionata ad andare oltre una proposta di ingaggio da 7-7,5 milioni a stagione, ossia il massimo tetto imposto da Suning per quanto riguarda il monte ingaggi. Così facendo insomma, Romelu Lukaku tornerebbe ad ereditare lo stipendio che aveva prima di approdare al Chelsea. Ed è qui che sorge una domanda più che lecita: il belga sarà davvero disposto al voler dimezzarsi quasi del tutto il suo attuale stipendio? Soprattutto, la nuova proprietà dei ‘Blues’ lo cederebbe in prestito secco? Dall’Inghilterra filtra una piccolissima apertura in tal senso, uno ‘spiraglio’ che rende l’operazione meno impossibile.