Dalla salvezza all’Inter: jolly in scambio per Inzaghi

0
274

L’Inter si guarda intorno anche alla ricerca di occasioni di mercato. La zona salvezza ha messo in evidenza un calciatore che può far gola con lo scambio 

Anche la prossima sessione di calciomercato estivo sarà all’insegna delle idee e delle occasioni per l’Inter che fa grande attenzione anche all’economia del club provando al contempo ad alzare la cifra tenica della squadra inserendo calciatori affermati e campioni con grande voglia di rilancio come possono essere Dybala e Lukaku che restano nomi interessanti. In particolare l’argentino è molto caldo, ma dal Sudamerica potrebbe divenire intrigante anche un altro calciatore meno esperto ed in rampa di lancio che ha fatto benissimo in Serie A da gennaio a maggio.

Simone Inzaghi © LaPresse

Si tratta del brasiliano della Salernitana Ederson, che era arrivato a Salerno nella rivoluzione dello scorso gennaio col chiaro scopo di contribuire a compiere il miracolo salvezza poi di fatto concretizzatosi nel rocambolesco finale.

Calciomercato Inter, Ederson sorpresa della corsa salvezza: scambio per il jolly

Ederson ©LaPresse

Ederson, che nei mesi scorsi era stato accostato anche al PSG e più di recente anche alla Roma, potrebbe divenire pedina intrigante per il mercato dei campani che intanto sistemano anche alcuni tasselli societari tra Sabatini e la panchina. Dopo l’addio del ds, la Salernitana ha confermato Nicola e punta ad un’altra salvezza.

Difficile però resistere ad eventuali assalti ai propri big ed in particolare allo stesso Ederson che potrebbe piacere pure all’Inter la quale potrebbe tentare i granata mettendo sul piatto uno scambio con il cartellino di Sebastiano Esposito dopo l’anno a Basilea utile alla sua maturazione. I campani peraltro hanno bisogno in attacco visto che non mancheranno i cambiamenti e il nome del giovane nerazzurro potrebbe divenire intrigante anche se resta molto difficile pensare che i granata che accettino uno scambio per un calciatore tanto importante come Ederson, che in caso di addio andrebbe esclusivamente monetizzato.

Nel caso di Esposito va inoltre anche considerato che il suo nome sarebbe sempre intrigante in ottica scambi per Asllani con l’Empoli.