Blitz in Italia: 40 milioni di euro e ‘addio’ Inter

0
433

Giocatore ai saluti. Rischia però seriamente di poter sfumare così l’affare coi nerazzurri. Passi in avanti dalla Francia

Reduce dalla sua miglior annata a livello realizzativo, Gianluca Scamacca, a suon di gol e ottime prestazioni offerte, è riuscito ad attirare su di sè la forte attenzione di numerosi club europei, tra cui anche l’Inter. I nerazzurri sono infatti da tempo sulle sue tracce, ma ora, l’obiettivo di Marotta e soci rischia così di poter sfumare sul più bello.

Blitz in Italia: 40 milioni di euro e 'addio' Inter
Scamacca in azione ©LaPresse

16 gol e 1 assist raccolti nel bel mezzo di questa lunga stagione dal classe ’99, a tal punto che l’ex centravanti del Zwolle – toccando inoltre le 38 apparizioni stagionali – ha attirato su di sè il forte interesse non soltanto dell’Inter ma anche da parte del Milan. Salvo clamorosi colpi di scena infatti, Gianluca Scamacca non resterà al Sassuolo durante la prossima annata e – nonostante Carnevali e soci vogliano provare a trattenerlo – ciò che risulterà decisivo, sarà proprio la volontà del giocatore stesso ed intanto, anche il Psg incomincia a farci più di un semplice pensierino.

Calciomercato Inter, il Psg mette gli occhi su Scamacca: si può chiudere a 40 milioni

Calciomercato Inter, il Psg mette gli occhi su Scamacca: si può chiudere a 40 milioni
Gianluca Scamacca ©LaPresse

Preso coscienza del fatto che il Sassuolo chieda una cifra che si aggiri come minimo intorno ai 40 milioni di euro – e stando inoltre a quanto riportato nella giornata di oggi proprio da ‘Sky Sport’ – il Psg avrebbe messo anticipatamente gli occhi su Gianluca Scamacca, a tal punto che gli emissari del club francese sarebbero giunti da poco qui in Italia. Questo messaggio infatti, è una notizia che dovrebbe mettere – a maggior ragione – l’Inter in allerta, in quanto, i nerazzurri sono ormai da tempo sulle sue tracce e – tralasciando quindi il fatto che Marotta e soci starebbero valutando la pista Lukaku –  nel caso in cui appunto l’operazione riguardante il belga non dovesse andare in porto, l’ex centravanti del Genoa tornerebbe a tutti gli effetti in corsa per poter prendere le vesti del vice e futuro erede di Edin Dzeko. In tal caso, occhio a questo possibile scenario, in quanto i nerazzurri hanno ormai da tempo un accordo col giocatore e non solo.