Inter, ha inizio l’era Lukaku 2.0: c’è ancora un nodo da dover sciogliere però

0
90

Ha nuovamente inizio l’era Lukaku 2.0 in nerazzurro. In tanti non dimenticano però il suo sgarbo riservato all’Inter durante la scorsa estate

Ancora poco meno di un mese e mezzo all’inizio della nuova Serie A Tim in formato 2022-23 e poi sarà nuovamente tempo di campionato. Nel frattempo, una delle tante sorprese che ci ha già riservato questa sessione di calciomercato, desiderosa di dover prendere ancora ufficialmente il via, è senz’alcun dubbio il ritorno di Romelu Lukaku all’Inter; anche se, in tanti non hanno ancora digerito del tutto il suo sgarbo riservato ai nerazzurri durante la passata stagione.

Inter, ha inizio l'era Lukaku 2.0: c'è ancora un nodo da dover sciogliere però
Romelu Lukaku ©LaPresse

Quando si dice ‘certi amori fanno dei giri immensi e poi ritornano’: è proprio il caso riguardante Romelu Lukaku e l’Inter. Difatti, il classe ’93 – dopo aver esordito ben tre stagioni fa in nerazzurro contro il Lecce – troverà nuovamente – e dapprima – la squadra pugliese sul proprio cammino. Un caso più che curioso questo, in quanto, il centravanti belga, si era presentato ai suoi nuovi tifosi, proprio con un gol siglato a Gabriel e compagni. La parte difficile viene però ora e – dopo essere andato via per un anno, lasciando di conseguenza l’amaro in bocca ad alcuni tifosi – starà quindi all’ormai ex attaccante del Chelsea dover farsi perdonare: diciamo questo perchè – sebbene in tanti stessero aspettando questo momento – altri non hanno ancora chiaramente digerito del tutto l’intera vicenda.

Lukaku riabbraccia l’Inter e tutti i suoi tifosi: sullo sfondo c’è nuovamente il Lecce ma in tanti non hanno ancora digerito il tutto

Lukaku riabbraccia l'Inter e tutti i suoi tifosi: sullo sfondo c'è nuovamente il Lecce ma in tanti non hanno ancora digerito il tutto
Romelu Lukaku ©LaPresse

Premesso che l’era Lukaku 2.0 riprenderà proprio da lì, ora, starà dunque al belga doversi riconquistare nuovamente la fiducia dei propri tifosi, in quanto, in tanti non gli hanno ancora perdonato il ‘tradimento’ messo in atto durante la passata estate; dopo che – tra l’altro – l’ex Manchester United aveva da poco professato il proprio amore nei confronti dell’Inter e di tutta la sua gente. A dimostrazione di ciò, c’è anche un comunicato pubblicato da parte della Curva Nord sul proprio profilo Facebook; proprio due giorni fa. La parola, passa ora dunque al classe ’93, il quale è desideroso di poter riabbracciare nuovamente Inzaghi e tutto il suo staff (questa volta per davvero).