Accordo di massima raggiunto: oggi l’incontro con Sensi

0
322

La dirigenza nerazzurra ha trovato l’accordo con i vertici del Monza per il prestito del centrocampista, Galliani è atteso per l’incontro diretto

All’inizio della passata stagione erano state poste grandi speranze su uno dei profili che avrebbero potuto trascinare l’Inter in campionato. Una ricaduta negli acciacchi fisici ne ha però compromesso il rendimento e ridimensionato l’importanza nelle gerarchie di squadra, tanto che al momento della sua ripresa la dirigenza nerazzurra ha ben deciso di girarlo in prestito alla Sampdoria nel corso della sessione invernale di mercato.

Inter, Adani non ha dubbi: "Sensi perfetto per il Milan di Pioli"
Stefano Sensi ©LaPresse

Sei mesi non hanno fruttato granché e la situazione non è poi migliorata tanto per Stefano Sensi. Il centrocampista ex Sassuolo si ritrova adesso a dover fare i conti, tirare le somme di una stagione complessivamente travagliata ed accettare le conseguenze delle decisioni dei vertici della proprietà nerazzurra. L’intenzione di una cessione a titolo definitivo non è mai stata accantonata, eppure Marotta ed Ausilio sono riusciti a strappare un accordo con il Monza di Berlusconi per un prestito secco.

L’amministratore delegato dei brianzoli, Adriano Galliani, oggi ha incontrato personalmente il calciatore e la sua entourage per definire gli obiettivi di una società estremamente ambiziosa. Se dovessero trovarsi sulla stessa linea di pensiero, le due parti potrebbero convolare a nozze quanto prima.