Sì a Barcellona e Psg: operazione ‘alla Lukaku’

0
1184

Questa estate è tornato all’Inter Romelu Lukaku, un anno dopo il suo addio milionario in direzione Chelsea. Un altro big nerazzurro potrebbe finire in un affare simile tra un anno 

L’Inter la scorsa estate ha salutato Romelu Lukaku in direzione Chelsea a fronte di una cifra che si aggirava intorno ai 115 milioni di euro. Una cessione inevitabile con una proposta del genere, salvo poi fare dietrofront dopo appena una stagione col rientro a Milano avvenuto nelle scorse settimane. Ora Big Rom potrà ricomporre la meravigliosa coppia gol con Lautaro Martinez, nel frattempo divenuto leader assoluto dell’attacco dell’Inter e che ha sempre su di se gli occhi di diverse big europee.

Romelu Lukaku ©LaPresse

I numeri del ‘Toro’ hanno visto un’impennata importante nell’ultima annata e contribuiscono anche ad accrescerne sia la quotazione economica che il numero di estimatori da sempre variegato ed intrigante.

Calciomercato Inter, Lautaro permanenza a tempo: tra un anno cessione alla Lukaku?

Lautaro ©LaPresse 

Lautaro in particolare nel recente passato ha respinto le avances arrivate dalla Premier, col Tottenham di Conte in primis, senza dimenticare negli anni scorsi i corteggiamenti da parte di alcune big della Liga. Con gli Spurs di fanno non è mai partita una trattativa con l’argentino che nel caso avrebbe preso in considerazione solo big spagnole come Real Madrid e soprattutto Barcellona, che un paio d’anni fa ci pensò seriamente. In alternativa sarebbe stato valutabile anche il PSG, se fosse andato via Mbappe e vista presenza del compagno di nazionale e amico Leo Messi, suo grande sponsor.

L’Inter dal canto suo se lo tiene stretto, almeno per un altro anno mentre giugno 2023, se farà ancora una grande stagione, i nerazzurri di Suning potrebbero anche ripetere un’operazione alla Lukaku con una cessione monstre cercando eventualmente di strappare anche un prezzo superiore ai 100 milioni di euro.