Vecino: ottima alternativa per la Lazio se non riuscisse a prendere Ilic dal Verona

0
28

Inter, l’ex centrocampista Matias Vecino potrebbe rimanere in serie A e tornare ad essere allenato da Maurizio Sarri

Matias Vecino ©LaPresse

 

Il tecnico della Lazio Maurizio Sarri sta pensando nuovamente a Matias Vecino per rinforzare la sua squadra. Il tecnico lo ha allenato all’Empoli nella stagione 2014/15, nella quale giocò tutte le 38 partite di campionato e fu autore di 2 gol e 4 assist arrivando a ben 3206 minuti giocati, con una media di 84 minuti a partita.

L’allenatore provò a portarlo anche al Napoli, quando era ancora alla Fiorentina, ma l’offerta di 20 milioni di euro venne giudicata troppo bassa. In questo momento la Lazio sta cercando di prendere Ilic dal Verona, ma viste le difficoltà a convincere la società scaligera ad abbassare la richiesta di 15 milioni di euro, ecco che il nome dello svincolato calciatore uruguaiano, potrebbe essere un’ottima alternativa. Come ha riportato il Messaggero nell’edizione odierna.

Il centrocampista è reduce da 2 annate poco positive causa infortunio e, ritornare ad essere allenato da un tecnico che lo conosce bene, potrebbe essere l’occasione per ritornare quello che ha risolto spesso le partite cruciali nell‘Inter di Luciano Spalletti.