Niente amichevole col Lens: sta per lasciare l’Inter

0
521

Club e giocatore arrivati ormai di fronte ad un bivio. Il calciatore sta per dire addio all’Inter

Reduce dall’aver già disputato ben due amichevoli pre-campionato, l’Inter di Simone Inzaghi è chiamata ora al suo terzo test consecutivo contro la compagine francese del Lens. Tanti i punti interrogativi ai quali il tecnico piacentino è chiamato a dover far fronte e tra questi c’è n’è uno legato anche ad un calciatore nerazzurro.

Niente amichevole col Lens: sta per lasciare l'Inter
Simone Inzaghi ©LaPresse

Difatti, dopo aver affrontato dapprima il Lugano ed in seguito il Monaco, durante il prossimo sabato, l’Inter di Simone Inzaghi, se la vedrà direttamente contro il Lens in quel dello stadio ‘Bollaert-Delelis’. Da qui però, preso anche atto del serio infortunio di Dalbert, questa volta – oltre a Gosens che resta ancora in dubbio – il tecnico piacentino, non potrà probabilmente fare affidamento nemmeno sulla presenza di Andrea Pinamonti. Non è un mistero infatti il fatto che, il classe ’99, fosse da tempo – anche lui – alle prese con un problema muscolare ma dietro questa scelta – al momento – ci sono anche ben altri motivi logistici.

Calciomercato Inter, Pinamonti più fuori che dentro: il calciatore va verso il forfait contro il Lens

Calciomercato Inter, Pinamonti più fuori che dentro: il calciatore va verso il forfait contro il Lens
Andrea Pinamonti ©LaPresse

Stando infatti a quanto emerso fuori durante queste ultime ore, Andrea Pinamonti, dovrebbe saltare da qui la terza amichevole di questa pre-season, in programma questo sabato contro il Lens (chiaramente per motivi prettamente di mercato). Tra l’altro, il calciatore rientra da un problema fisico accusato durante le scorse settimane e questa volta, l’Inter non vuole minimamente rischiare che il classe ’99 vada nuovamente incontro ad un altro infortunio (visto che l’obiettivo è quello di cederlo ad una cifra intorno ai 20 milioni). Nel caso, i nerazzurri sono comunque pronti ad abbassare la seguente richiesta pur di ottenere in cambio un diritto di riacquisto. Al momento: Atalanta, Monza e Sassuolo – nel caso si concretizzi la cessione di Scamacca – restano in pole e intanto, gli attuali vice campioni d’Italia hanno fretta di dover cedere.