Nuovo difensore da 20 milioni: niente Inter, va al Milan

0
491

Niente Inter per il difensore. Il Milan mette quindi nel mirino un nuovo giocatore ed ora si che diventa davvero possibile l’affare da 20 milioni

Nonostante i mancati innesti di Dybala e Bremer abbiano lasciato con l’amaro in bocca buona parte di alcuni tifosi nerazzurri, l’Inter di Simone Inzaghi, ad oggi, è comunque riuscita a dimostrarsi una delle regine assolute di questa sessione di calciomercato estiva.

Nuovo difensore da 20 milioni: niente Inter, va al Milan
Simone Inzaghi ©LaPresse

Diciamo questo perchè, Marotta e soci – nonostante il ridottissimo budget avuto a disposizione – sono comunque riusciti a mettere le mani su diversi giocatori importanti, quali: Onana, Mkhitaryan, Lukaku, Bellanova ed infine Asllani. Nonostante questo però, gli stessi nerazzurri, restano comunque vigili sul mercato, in quanto, tutto ciò che Ausilio & co si augurano: è riuscire a regalare quanto prima un difensore a Simone Inzaghi. Proprio per questo, occhio al possibile nome di Evan Ndicka dell’Eintracht Francoforte.

Calciomercato Inter, spunta fuori il nome di Ndicka per la difesa: il Milan fa pressing

Calciomercato Inter, spunta fuori il nome di Ndicka per la difesa: il Milan fa pressing
Paolo Maldini ©LaPresse

Dopo aver raccolto ben 44 presenze complessive durante la passata stagione – condite tra l’altro da addirittura 4 reti e 4 assist – con la maglia dell’Eintracht Francoforte, il futuro di Evan Ndicka resta ancora del tutto da scrivere. Da qui infatti, gli agenti del giocatore, potrebbero finire per offrirlo anche all’Inter. Al momento, il giovane centrale francese, ha un contratto che lo vede in scadenza nel prossimo 2023, ma nonostante ciò, la società tedesca chiede comunque una cifra che si aggiri perlomeno intorno ai 20-22 milioni di euro. E’ doveroso dire inoltre però, che il classe ’99 resta comunque – a suo discapito – un mancino naturale (a differenza dei nerazzurri che cercano uno di piede destro). Da qui poi, non è escluso che il suo futuro possa essere ugualmente a Milano – sponda Milan però – in quanto Maldini e Massara restano – da tempo – comunque in pressing.