L’Inter rischia un altro caso Perisic: rinnovo al ribasso

0
337

L’Inter lavora anche sul fronte rinnovi e rischia di veder ripetere ciò che accaduto con Ivan Perisic in questa annata. Occhio al futuro di Stefan de Vrij 

Sull’elenco delle ‘cose da fare’ di casa Inter, al di là della preparazione estiva in vista dell’inizio del campionato, e di un calciomercato da completare tra entrate ed uscite, c’è anche il capitolo rinnovi, con un calciatore in particolare che necessiterebbe di una soluzione in un senso o nell’altro. Si tratta di Stefan de Vrij, difensore olandese classe 1992, reduce da un’annata di alti e bassi ma ancora al centro del progetto e della difesa di Simone Inzaghi.

L'Inter rischia un altro caso Perisic: rinnovo al ribasso
Ivan Perisic ©LaPresse

L’ex laziale arrivò a costo zero una manciata di anni fa, e senza un prolungamento contrattuale, rischia di andar via con la medesima formula nel giugno 2023, data di scadenza dell’attuale accordo. L’Inter rischia quindi di vivere, seppur con proporzioni diverse, un altro caso come quello di Ivan Perisic che è andato via a parametro zero dopo un lungo tira e molla.

Calciomercato Inter, de Vrij e la questione rinnovo: si rischia un nuovo caso Perisic

Stefan de Vrij © LaPresse 

L’Inter andrà probabilmente al ribasso per il rinnovo di Stefan de Vrij, non brillantissimo nell’ultima annata e comunque il più avanti per età del terzetto titolare. Il calciatore olandese ad oggi prende 4,2 milioni di euro e visto che va per i 31 anni la società meneghina di Suning proverà a offrire meno, partendo magari da 3 milioni di euro netti per i prossimi due anni.

Una situazione in divenire e di non semplice risoluzione con l’accordo che non sarebbe facile proprio per questo motivo. De Vrij può così andarsene a zero alla Perisic, ammesso che faccia stagione importante esattamente come accaduto col croato.