Pinamonti e non solo: 28 milioni per il doppo colpo dall’Inter

0
383

Il Sassuolo fa sul serio e punta non solo Andrea Pinamonti ma anche Cesare Casadei 

Andrea Pinamonti ©LaPresse

Il Sassuolo fa sul serio e potrebbe beffare l’Atalanta e prendersi Andrea Pinamonti. Il club emiliano, sembra aver deciso di puntare decisamente sul giocatore ex Empoli. La squadra del patron Carlo Rossi, dopo aver visto il loro primo obiettivo, Lorenzo Lucca, che l’anno scorso nel Pisa aveva fatto un buon inizio di campionato e che per struttura fisica poteva essere il perfetto sostituto di Raspadori, acquistato dall’Ajax per sostituire Haller passato al Borussia Dortmund, si è visto costretto a cambiare i suoi piani.

I neroverdi però stanno anche pensando di fare un doppio affare con i nerazzurri e vorrebbero riuscire a convincere l’Inter a cedergli anche un altro giocatore molto ambito come Cesare Casadei, che è richiestissimo dalle società della Premier League. Il Sassuolo, pur di riuscire ad ottenere una risposta positiva per questa doppia operazione, è pronto a concedere al club meneghino il diritto di recompra per entrambi i calciatori, clausola che i nerazzurri gradirebbero particolarmente.

Il club milanese dopo la cessione di Zaniolo alla Roma, teme di perdere anche questi due talenti che nella prossima stagione potrebbero, nel caso di Andrea Pinamonti (che ha sempre l’Atalanta come priorità) confermarsi dopo la buona annata all’Empoli e nel caso di Cesare Casadei (nel mirino del Chelsea) splodere definitivamente. Il Sassuolo potrebbe mettere sul piatto sui 25-28 milioni di euro per entrambi i calciatori dell’Inter, garantendo ai nerazzurri anche un diritto di riacquisto esercitabile nel giro dei prossimi due-tre anni. I neroverdi vogliono bruciare i tempi, soprattutto per Pinamonti visto che l’Atalanta vuole chiudere entro questa settimana.