Zenga: “Lukaku e Lautaro si confermano devastanti, Dimarco da quinto è tanta roba”

0
50

Inter, l’ex portiere Walter Zenga ha voluto analizzare la situazione della sua ex squadra dopo le amichevoli estive


Walter Zenga ©LaPresseL’ex portiere e ora allenatore in attesa di una nuova occasione dopo la mezza stagione 2019/20 nel Cagliari Walter Zenga, ha voluto dare la sua opinione sulle gare di pre campionato della sua ex squadra, che non sono andate benissimo. Questo il messaggio dell’ex estremo difensore sul suo profilo Instagram: “Inter in precampionato non bene: 10 gol subiti, una sola vittoria, adattamento al gioco con Lukaku ancora da migliorare Gosens necessita ancora di tempo, soltanto 3 difensori di ruolo (urgentemente 1/2 difensori da inserire nella rosa). I gol subiti sono, a parere mio, conseguenze di “fase difensiva di squadra” e non solo dei tre difensori e di Handanovic. Il dilemma tattico è evidente: più bassi e palla in verticale per Lukaku-Lautaro oppure squadra più alta? I gol subiti tra Lione e Villarreal sono molto simili… Cose positive: Lukaku segna; Lautaro e Lukaku, se riforniti con continuità, sono una coppia devastante (ma già lo sapevamo); Dimarco da quinto è tanta roba”.

Il tecnico Simone Inzaghi però si può consolare, visto che l’esordio in campionato sarà con il Lecce che nella prima gara ufficiale nel primo turno di Coppa Italia, è stato eliminato dal Cittadella perdendo in casa per 3-2. Una piccola consolazione anche per i tifosi nerazzurri, abbastanza preoccupati per questi risultati e che già cominciano a vedere in negativo la prossima stagione. Niente di nuovo sul fronte nerazzurro, per parafrasare un titolo di un libro che parlava di cose ben più gravi, visto che anche lo scorso anno prima del campionato i discorsi erano molto simili.