Ronaldo ‘spaventa’ l’Inter: addio in extremis ad Inzaghi

0
827

Cristiano Ronaldo tiene col fiato sospeso i tifosi del Manchester United e non solo. L’attaccante portoghese vorrebbe lasciare Old Trafford e il suo destino potrebbe essere legato anche a quello di Lautaro 

Un anno fa Cristiano Ronaldo lasciava la Juventus per tornare al Manchester United, col quale agli albori della carriera ha vinto la sua prima Champions League ed anche il suo primo Pallone d’oro. La seconda vita inglese di CR7 non ha però portato i frutti sperati ne dal punto di vista personale e ne tantomeno di squadra, con i ‘Red Devils’ fuori dalle prime quattro e di conseguenza dalla prossima Champions League. Proprio la massima competizione europea è una discriminante fondamentale nel futuro dell’attaccante lusitano, che ha tutte le intenzioni di lasciare Manchester per andare altrove a giocare la sua coppa preferita.

Cristiano Ronaldo © LaPresse

Tante le squadre a cui è stato accostato Ronaldo nel corso di questa calda estate senza però ancora riuscire ad arrivare ad una soluzione definitiva. Il portoghese ha chiesto la cessione al Manchester United, società per la quale è tornato ad allenarsi ed anche a giocare in amichevole, non senza polemiche per aver abbandonato lo stadio all’intervallo.

Calciomercato Inter, Ronaldo ‘porta via’ Lautaro dall’Inter: follia in extremis

lautaro ©LaPresse

Situazione quindi tesa quella intorno a Cristiano Ronaldo (ieri ha iniziato dalla panchina la sfida di Premier col Brighton che lo United ha perso 2-1) che a tutti i costi vorrà provare a lasciare Manchester per giocare la Champions. Il portoghese fino all’ultimo proverà ad andarsene, e con un eventuale addio in extremis potrebbe tornare in auge una pista offensiva per lo United.

Eventuale tentativo anch’esso in extremis del club inglese per Lautaro Martinez con un’offerta importante da almeno 60 milioni di euro più bonus. L’Inter deve si fare cassa, ma farlo gli ultimissimi giorni sarebbe controproducente per il club di Suning, senza considerare che l’argentino vuole restare a maggior ragione in coppia con l’amico Lukaku. Il club nerazzurro inoltre giocherà la Champions a differenza del Manchester United.