Gattuso: “La A resta sempre affascinante, e ultimamente è anche combattuta”

0
44

Inter, il nuovo tecnico del Valencia Gennaro Gattuso ha dato la sua opinione sulla nostra serie A e sulle favorite per il titolo

Rino Gattuso ©LaPresse

Dopo che nella scorsa settimana sono iniziati i campionati francese, inglese e tedesco, in questo week-end partono anche quelli spagnolo, con l’anticipo di questa sera tra Osasuna e Siviglia e italiano, che invece vedrà esordire per primi in contemporanea sabato alle 18.30 i campioni d’Italia del Milan con l’Udinese e la Sampdoria con l’Atalanta. Esordio assoluto anche per il tecnico ed ex calciatore del Milan Gennaro Gattuso che si cimenterà per la prima volta nella Liga spagnola da allenatore del Valencia.  Domani al Mestalla arriverà il Girona. L’allenatore è stato intervistato dalla Gazzetta dello Sport, per avere un’opinione anche sul nostro campionato di serie A che inizierà domani.

Queste le sue dichiarazioni: “Con tre favorite, Juve, Milan e Inter, più la Roma che è quella che sul mercato s’è mossa di più, e la cosa ha portato un grandissimo entusiasmo. L’Inter ha fatto 41.000 abbonati, il Milan è poco dietro, segnali positivi. La A resta sempre affascinante, e ultimamente è anche combattuta. È un torneo nel quale la tattica la fa da padrona e sinceramente non so dire chi lo vincerà. Quello che posso dire è che negli ultimi 6-7 anni anche la Serie A si è evoluta e il modello di calcio offerto è migliorato”.