Niente addio a zero: rinnova se resta all’Inter

0
916

Mancano poco meno di dieci giorni alla chiusura del calciomercato estivo: la sua permanenza all’Inter è dunque sempre più vicina

Dieci giorni alla chiusura di questo calciomercato estivo, di conseguenza il suo addio all’Inter è sempre meno probabile nonostante il forte interesse in Serie A. Nella fattispecie del neopromosso Monza di Silvio Berlusconi.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Stiamo parlando di Roberto Gagliardini, il cui ruolo all’interno dell’Inter non è cambiato: un ruolo di riserva, o meglio di alternativa ai titolari. A Barella su tutti, anche se il centrocampista bergamasco ha giocato anche in sostituzione di Hakan Calhanoglu. Negli ultimi anni, in particolare con Conte, l’ex calciatore dell’Atalanta è stato quasi sempre all’altezza della situazione, trovando pure la via del gol. Con Simone Inzaghi, invece, è stato meno incisivo, meno chiamato in causa probabilmente perché l’allenatore piacentino non nutre grandissima fiducia in lui. Le scelte di campo, in questi casi, sono una sentenza…

Calciomercato Inter, Gagliardini resta e rinnova il contratto in scadenza: i dettagli

Roberto Gagliardini ©LaPresse

A meno di sorprese, quindi, Gagliardini proseguirà l’avventura in nerazzurro. Essendo in scadenza a giugno 2023, il classe ’94 sarà libero di andarsene a zero alla fine di questa stagione. Tale eventualità, tuttavia, è quasi del tutto da escludere perché è probabile che dopo la fine del mercato partiranno le trattative per il rinnovo col suo agente Beppe Riso, in sede anche di recente. Gagliardini potrebbe prolungare di altri due anni, fino al 2024, con leggero incremento del suo attuale stipendio che è di circa 3 milioni di euro lordi.