Marotta conferma: “E’ corsa a tre”. Poi ‘messaggio’ al Psg su Skriniar

0
43

Le dichiarazioni dell’Amministratore delegato dell’Inter Beppe Marotta prima del big match contro la Lazio valevole per la terza giornata di Serie A

Primo big match stagionale per per l’Inter di Simone Inzaghi. Allo stadio ‘Olimpico’, i nerazzurri sfideranno la Lazio di Maurizio Sarri.

Lazio-Inter, parla Marotta
Beppe Marotta ©LaPresse

A pochi minuti dal fischio d’inizio, ha parlato al microfono di ‘Dazn’ l’Amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta.

“Siamo tranquilli, Inzaghi conosce bene la Lazio – ha esordito prima di passare subito al tema mercato, partendo da Skriniar – La proprietà ha esplicitato la volontà di non farsi lusingare dalle richieste del PSG. Skriniar è un elemento importante per noi e sicuramente resterà. Rinnovo? Milan è un ragazzo per bene, quanto prima avvieremo un dialogo per legarlo all’Inter tanti anni. Sono fiducioso. Questa velata ‘minaccia’ di prenderlo non scardinerà i valori del giocatore“.

Si resta in difesa, da Skriniar all’ultimo tassello per completare il reparto. Marotta conferma, è corsa a tre fra Chalobah, Akanji e Acerbi, “che ci è stato proposto. Ci sono queste ipotesi e le stiamo valutando, nei prossimi giorni arriveremo a una conclusione“.

Sorteggio Champions, parla Marotta prima di Lazio-Inter: “Dobbiamo contare sull’esperienza maturata l’anno scorso”

In conclusione Marotta ha risposto sul sorteggio Champions che ha collocato l’Inter nello stesso girone di Bayern e Barcellona: “Dobbiamo contare sulle nostre forze e sulla nostra esperienza aumentata l’anno scorso. Gli avversari sono di grande rispetto, però non dobbiamo temerli. Bisognerà gestire una full immersion di impegni col gironcino che si chiuderà a novembre, ci sarà una compressione agonistica. Quest’anno sarà una esperienza unica”.