Via un big e reazione a catena: tentativo disperato per Barella

0
490

L’Inter ha messo in piedi un ottimo due su due nelle prime gare di campionato. Il mercato intanto è aperto e all’estero si muovono pedine importanti che in ottica futura potrebbero cambiare qualcosa anche tra i nerazzurri 

Partenza col piede giusto per l’Inter, che al netto di qualche difficoltà contro il Lecce ha comunque messo in cassaforte subito due vittorie in altrettante gare di Serie A. Sei punti subito importanti per la truppa di Inzaghi che attende la chiusura del calciomercato per avere a disposizione la rosa completa e definitiva per una stagione che si preannuncia lunga e faticosa. La sessione estiva intanto in queste settimane sta ancora fornendo sorprese su sorprese come l’addio di Casemiro al Real Madrid per vestire la maglia del Manchester United.

Nicolò Barella in azione ©LaPresse

Proprio stamattina il centrocampista brasiliano in una commossa conferenza stampa ha salutato tutti: “Non mi piacciono i riflettori cercherò di parlare con il cuore. Quando io e mia moglie siamo arrivati qui non conoscevamo nessuno, stavamo andando in un nuovo Paese, in un club dove molte persone non ci conoscevano. E qui abbiamo costruito la nostra vita, la nostra famiglia. Tornerò sicuramente a Madrid”.

Casemiro lascia quindi un buco complicato da andare a risanare nella rosa di Carlo Ancelotti, anche lui visibilmente commosso nel corso della conferenza. Una partenza quella del brasiliano che potrebbe anche collegarsi, per un prossimo futuro, con un big dell’Inter.

Calciomercato Inter, Casemiro lascia un vuoto: Barella per il futuro ma il tentativo è disperato

Barella in azione ©LaPresse

L’addio di Casemiro lascia quindi una voragine nella mediana del Madrid che si affiderà ai giovani Camavinga e Tchouameni per non far rimpiangere il brasiliano. Intanto la dirigenza del Real potrebbe anticipare il lavoro su un vecchio pallino del centrocampo come Nicolò Barella in vista del prossimo anno.

Dinamismo, corsa e qualità potrebbero servire al Madrid che ha perso un calciatore unico per caratteristiche in rosa, e che dovrà essere rimpiazzato da alcuni giovani chiamati a non fallire. Considerando anche l’età di Modric e Kroos l’addio di Casemiro così in anticipo potrebbe anche portare ad una accelerata con annesso tentativo disperato per Barella la prossima estate. In quel caso si potrebbe trattare di un affare integralmente cash per provare a convincere Inter che non vuole privarsene, alla luce anche della ferma volontà del ragazzo di restare a Milano.