160 milioni per portarli via dall’Inter: assalto nel 2023

0
621

Non sono arrivati sacrifici di lusso questa estate per l’Inter che però tra un anno potrebbe anche cedere qualche tassello importante. Da Londra, Fabio Paratici potrebbe tornare all’assalto di due pupilli 

È stata una lunga estate di voci e speculazioni in casa Inter, con un calciomercato che ha portato in dote qualche interessante cambiamento e miglioramento alla rosa di Simone Inzaghi. Per la gioia dei tifosi, almeno per ora, non sono stati effettuati sacrifici di lusso come fatto un anno fa, al di là dell’addio di Ivan Perisic per mancato rinnovo. La rosa dell’Inter per il resto dell’ossatura è quindi rimasta intatta e punta dritto ad uno scudetto sfuggito di poco nel finale della passata stagione.

Inter © LaPresse

Lukaku è senza dubbio la ciliegina sulla torta del mercato estivo nerazzurro con tanto di permanenza anche di Milan Skriniar, che tra i big è sembrato quello più vicino ad una possibile partenza viste le avances del PSG e del Chelsea e un contratto in scadenza 2023. Proprio tra un anno però qualcosa potrebbe cambiare, con le strategie di mercato che potrebbero indurre a fare qualche modifica di rilievo.

Calciomercato Inter, Paratici non molla i suoi pupilli: Skriniar e Lautaro nel mirino per il 2023

Lautaro Martinez © LaPresse

A giugno 2023 l’Inter potrebbe essere concretamente chiamata a fare cassa e dunque un paio di big potrebbero anche finire a rischio. Nello specifico l’ex juventino Fabio Paratici non abbandona i suoi pallini, Lautaro e Skriniar, motivo per cui tra un anno potrebbe tornare all’assalto di entrambi, al netto del fatto che il secondo dovrebbe rinnovare per non andare via a costo zero.

Con la possibile necessità di dover far cassa, l’Inter potrebbe quindi anche dover fare un piccolo sconto per entrambi, anche se per convincere il club meneghino servirebbe un investimento importante da non meno di 140-160 milioni di euro. Cifre monstre ma alla portata del Tottenham.