Zhang, pazienza agli sgoccioli: “Basta, vada via”

0
205

La rivolta dei tifosi contro i piani alti societari divampa sui social per la decisione presa su Acerbi, ultima mossa dell’Inter della sessione estiva di mercato

La bomba lanciata ieri sulle intenzioni di Steven Zhang di bloccare il trasferimento di Francesco Acerbi è esplosa lasciando dietro di sé una voragine di perplessità che hanno travolto soprattutto i tifosi nerazzurri.

Dirigenza dell’Inter ©LaPresse

Per quanto il profilo del difensore centrale della Lazio non piacesse per una serie di ragioni più o meno di carattere tecnico, i tifosi erano consapevoli dell’importanza che questa operazione potesse avere nei dettami tattici di Simone Inzaghi. Ora, dunque, la questione si complica. L’Inter potrebbe non avere a disposizione l’ultimo uomo utile a chiudere il cerchio dei disponibili in organico, a meno di una stretta da parte della dirigenza capitanata da Marotta ed Ausilio. Nelle prossime ore il suo potrebbe infatti strappare il consenso del presidente in extremis, con Acerbi pronto a svolgere le visite mediche all’Istituto Humanitas di Rozzano come prassi vuole.

Intanto, la rappresentanza nerazzurra non ha voluto restare nel silenzio dell’indifferenza, aprendo una lunga polemica sulla posizione immeritevole di Zhang al tavolo presidenziale.

L’invito a lasciare l’Inter, impazzano i tifosi

Francesco Acerbi ©LaPresse

Sulla piattaforma social Twitter il popolo nerazzurro ha lanciato frecciate importanti e in molti chiedono che il presidente si dimetta in favore di una cordata forte.