È incredibile: “Offerto all’Inter a sua insaputa”

0
46

Il retroscena rivela l’avvicinamento dell’esperto terzino spagnolo alla causa nerazzurra, ma senza che ne fosse a conoscenza

Terminata la sessione estiva di mercato, il bilancio dell’Inter può dirsi positivo per la qualità dei colpi confezionati in entrata ma meno positivo sul fronte delle entrate economiche ricavate dalle cessioni. Su questo, tuttavia, la dirigenza studierà le dovute mosse per pareggiare i conti.

Steven Zhang ©LaPresse

Intanto, dalla Spagna fanno sapere qualcosa di assolutamente inedito e neppure minimamente sospettato dalla tifoseria e gli addetti ai lavori: la dirigenza del Barcellona avrebbe offerto il cartellino di Jordi Alba all’Inter, senza che il calciatore ne fosse a conoscenza. Il tutto per permettere a Marcos Alonso di prendere il suo posto come terzino. Solo in seguito il fatto è stato reso noto ad Alba da alcuni intermediari della sua entourage, sulla base di conferme che sarebbero state date direttamente dal direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio.

Calciomercato, Jordi Alba sfumato subito: non c’erano le basi economiche

Jordi Alba ©LaPresse

Sebbene la proposta ricevuta dall’Inter si trattasse di un prestito con diritto di riscatto per agevolare i conti in tasca, la dirigenza nerazzurra è stata da subito molto scettica sui vantaggi dell’operazione. Il Barcellona avrebbe infatti garantito soltanto il 60% dell’ingaggio del calciatore (9 milioni, ndr), lasciando il restante 40% nelle tasche di Zhang. Troppo, considerando l’obiettivo di fare spese mirate per la salvaguardia dell’ecosistema economico societario.