Acerbi ha convinto Inzaghi: in due rischiano il posto

0
65

Acerbi tra i migliori in campo contro il Viktoria Plzen potrebbe essere confermato titolare da Inzaghi anche contro l’Udinese

Basta una partita per prendersi l’Inter? Evidentemente no, ma è sempre bene partire con il piede giusto. Come ha fatto Francesco Acerbi. Il difensore centrale della Nazionale, schierato a sorpresa titolare in Champions League, è risultato tra i migliori in campo. E ha già detto di non voler fare la comparsa.

Inter, Acerbi convince Inzaghi: possibile titolare con l'Udinese
Acerbi in azione contro il Viktoria Plzen © LaPresse

Certo, il Viktoria Plzen non è stato un avversario impegnativo, ma la naturalezza con cui ha giocato Acerbi ha fatto pensare che non fosse il suo esordio bensì la centesima presenza in nerazzurro. Ora, ovviamente, serviranno delle conferme nei prossimi impegni. E salgono le sue quotazioni in vista del delicato lunch match di domenica contro l’Udinese. Simone Inzaghi lo stima molto e potrebbe riproporlo titolare. Due sono i giocatori che rischiano il posto: da un lato De Vrij, già messo in panchina martedì in Repubblica Ceca, dall’altro Bastoni, protagonista di un avvio di stagione non esaltante, che permetterebbe lo spostamento di Dimarco sulla fascia. Arrivato tra lo scetticismo di gran parte della tifoseria in prestito dalla Lazio nell’ultimo giorno della sessione estiva di calciomercato, Acerbi ha intenzione di restare all’Inter. E di giocare tante partite.