Udinese-Inter 3-1 Handanovic: “Poche chiacchiere e al lavoro”

0
15

Udinese-Inter, il capitano Samir Handanovic si è presentato ai microfoni di InterTv per commentare questa brutta sconfitta

Samir Handanovic ©LaPresse

Nella sfida della Dacia Arena, valida per la settima giornata del campionato italiano la sempre più sorprendente Udinese di Sottil batte 3-1 l‘Inter di Inzaghi, ribaltando il gol su punizione di Barella. Il capitano della squadra nerazzurra Samir Handanovic si è presentato ai microfoni di InterTv e non ha cercato nemmeno giustificazioni o scusanti per questa ennesima sconfitta in stagione.

Queste le dichiarazioni iniziali del portiere sloveno: “Oggi potevamo dire tante cose. Diciamo che l’Udinese ha vinto meritatamente. Hanno fatto di più di noi e hanno vinto tutto quello che c’era da vincere in una partita, dai duelli alle seconde palle. Abbiamo sbagliato troppo tecnicamente, poi la partita è stata decisa da due calci piazzati ma una squadra come la nostra non si può permettere queste situazioni“.

Gli hanno domandato, quali errori sono stati fatti all’interno della gara e lui ha spiegato: “Abbiamo sbagliato troppo. E quando sbagli troppo dai qualcosa in più agli avversari che oggi hanno fatto più di noi e hanno meritato di vincere. È una squadra che riparte e ha fatto tanto sulle ripartenza, poi magari non avevamo controllo della partita, non abbiamo ritmo e la loro intensità era più forte della nostra”.

Gli hanno chiesto, in che modo si può ripartire dopo l’ennesima delusione di questa stagione e lui ha risposto: “Come sempre dopo le sconfitte ti devi mettere a lavorare sul campo perché è l’unica via d’uscita. E in campo andiamo giocatori e allenatore, quindi poche chiacchiere e al lavoro”.