Bastoni e l’incertezza sul futuro: 40 milioni per il sì

0
363

Bastoni e l’Inter difronte ad un bivio. Ecco che occorrono 40 milioni di euro per l’accordo definitivo, ma occhio anche ad un’altra eventuale ipotesi

Reduce dall’aver disputato tre buonissime stagioni durante questi ultimi anni trascorsi in nerazzurro, Alessandro Bastoni, ad ora, non è ancora riuscito ad incidere al meglio in questo avvio di campionato; e lo dimostrano proprio i numeri.

Bastoni e l'incertezza sul futuro: 40 milioni per il sì
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Difatti, nonostante il centrale ex Atalanta, abbia già raccolto 8 presenze sin qui, lo stesso classe ’99, al momento, si è reso protagonista di pessime prestazioni messe in atto. Non è nemmeno un caso quindi, che lo stesso Alessandro Bastoni, nella scorsa domenica, sia anche arrivato allo scontro con l’attuale tecnico nerazzurro in quel di Udine. Da qui però, un altro tema al quale l’intera dirigenza dell’Inter deve porsi quanto prima, è sicuramente quello del rinnovo di contratto del difensore centrale natio di Casalmaggiore.

Calciomercato Inter, le possibili cifre sul rinnovo di Bastoni: occhio all’ombra del Tottenham però

Calciomercato Inter, le possibili cifre sul rinnovo di Bastoni: occhio all'ombra del Tottenham però
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Nonostante sia quello di Milan Skriniar il rinnovo che scotta inevitabilmente di più, allo stesso tempo, anche quello di Alessandro Bastoni potrebbe non essere semplicissimo, poiché in scadenza nel 2024. Le richieste del centrale infatti, potrebbero raggiungere i 4,5-5 mln netti (vale a dire l’attuale stipendio percepito da Barella). In sostanza, l’ormai ex centrale dell’Atalanta e il suo entourage, potrebbero arrivare a chiedere un rinnovo da circa 10 milioni di euro lordi fino al prossimo 2027 (parliamo quindi di 40 complessivi considerato che il nuovo accordo partirebbe dall’estate del 2023). Nel frattempo, su di lui, continua ad esserci comunque l’ombra da parte del Tottenham di Antonio Conte.