Cucchi: “Il sistema italiano giustifica spesso l’operato dei dirigenti”

0
12

Inter, il giornalista Riccardo Cucchi ha dato il suo parere sulla situazione della squadra nerazzurra e di Simone Inzaghi

 

Beppe Marotta ©LaPresse

L’inizio di campionato dell’Inter non è stato dei migliori, 4 vittorie e 3 sconfitte e aggiungendo le due gare di Champions League, 5 vittorie e 4 sconfitte non sono uno score da squadra che vuole ambire allo scudetto. Il tecnico della squadra nerazzurra Simone Inzaghi, dopo che lo scorso anno, nonostante una rosa inferiore rispetto alla stagione precedente, sia comunque riuscito a vincere due trofei come la Supercoppa italiana e la Coppa Italia e a giocarsi lo scudetto fino all’ultima giornata, senza contare l’approdo agli ottavi di Champions League, fatto che non avveniva dalla stagione 2011/12 e dopo che allenatori come Luciano Spalletti e soprattutto Antonio Conte non ci fossero riusciti, è già in bilico.

In merito a questa situazione, il giornalista Riccardo Cucchi è stato intervistato da ‘One Station Radio’ per avere una sua opinione.

Queste le sue dichiarazioni: “In Italia siamo abituati ad affibbiare le colpe agli allenatori, ma in casa nerazzurra c’è qualcosa che non gira intorno alla squadra. Il sistema italiano giustifica spesso l’operato dei dirigenti. Inzaghi ha sicuramente sbagliato alcune scelte sui cambi, ma la squadra nerazzurra è quella che è. Ha molti valori tecnici importanti, l’Inter rientrerà sicuramente in corsa non appena sarà trovata la soluzione in campo”.