Addio Inzaghi alla Lazio, Lotito dice tutto

0
11

Lotito esce allo scoperto e dice tutto a proposito dell’addio di Inzaghi dalla Lazio. Ecco come sono andate davvero le cose

Dopo aver faticato e non poco in questo avvio di stagione, l’Inter, ad ora, pare non aver ancora trovato la soluzione a tutto ciò. Difatti, i nerazzurri, durante questo mese appena trascorso, hanno già fatto registrare ben quattro ko totali su sole nove gare disputate.

Addio Inzaghi alla Lazio, Lotito dice tutto
Claudio Lotito ©LaPresse

Da qui però, ciò che preoccupa maggiormente, non sono soltanto gli 11 gol subiti in queste prime sette giornate di campionato, bensì anche l’atteggiamento adottato da parte della squadra di Simone Inzaghi. Non a caso, uno dei primissimi a finire sul banco degli imputati, non sono stati soltanto i giocatori, ma anche e soprattutto il tecnico piacentino. In tutto questo poi, a dire la sua su alcuni avvenimenti passati – andati in scena proprio tra l’ormai ex tecnico della Lazio e la società biancoceleste – ci ha pensato lo stesso presidente Claudio Lotito.

Lotito all’improvviso: “Addio Inzaghi? Inaspettato, ma poi abbiamo scelto altro”

Lotito all'improvviso: "Addio Inzaghi? Inaspettato, ma poi abbiamo scelto altro"
Claudio Lotito ©LaPresse

Una volta intervenuto ai microfoni di ‘Leggo’, l’attuale patron biancoceleste Claudio Lotito, ha detto la sua su alcuni temi, soffermandosi poi da lì su quanto accaduto alla Lazio tra lui e l’attuale tecnico dell’Inter: “Dopo l’uscita di scena di Simone Inzaghi, per certi versi improvvisa e inattesa, abbiamo scelto un allenatore in linea con le ambizioni di questo club. Non, dunque, un mister di transizione, ma uno in grado di far partire subito un progetto nuovo, che puntasse sui giovani e al miglioramento della rosa. Ho valutato tanti tecnici validi, più o meno blasonati. Ho scelto di non accontentarmi. Non ho preso un nome: ho scelto un’idea di fare calcio”.