Barella e il momento no: conferme anche in Nazionale

0
63

Barella continua a non brillare neppure in Nazionale. Tutto quello che c’è da sapere a proposito del suo momento di forma e non solo

Reduce da un periodo di forma nel quale tutta l’Inter sta un po’ faticando, Nicolò Barella, ad ora, non è ancora riuscito a trovare quella condizione fisica che lo ha sempre contraddistinto da tutto il resto dei giocatori.

Barella e il momento no: conferme anche in Nazionale
Nicolò Barella ©LaPresse

Difatti, quella lucidità e quella brillantezza che lo hanno reso il giocatore che è ora, appaiono ancora ben lontani ed è per questo che il centrocampista sardo, non è riuscito a dire la propria neppure nel match di Nations League di ieri sera. Non a caso quindi, era ancora il minuto 63 quando l’ex Cagliari ha dovuto abbandonare il terreno di gioco per far spazio a Tommaso Pobega. A prescindere da tutto questo però, ciò che preoccupa e non poco la maggior parte dei tifosi dell’Inter, è proprio il fatto che – a differenza del suo compagno di club e di Nazionale Federico Dimarco – Nicolò Barella, appare ancora in ritardo fisicamente e molto impreciso oltre che nervoso.

Inter, segnali confortanti in arrivo per Inzaghi: bene Dimarco, meno Barella

Inter, segnali confortanti in arrivo per Inzaghi: bene Dimarco, meno Barella
Federico Dimarco ©LaPresse

Dopo aver fatto tutta questa serie di premesse, possiamo ormai dire che, il match di ieri sera, ha perfettamente raffigurato quello che è stato l’inizio di stagione da parte di alcuni nerazzurri. Diciamo questo, proprio in virtù del fatto che, a differenza di Nicolò Barella, Federico Dimarco ha saputo riconfermarsi su quelli che sono stati i ritmi avuti ad inizio stagione assieme alla sua Inter. Difatti, l’esterno ex Verona, è stato in grado di scendere in campo dal 1′ già in ben 5 occasioni; ottenendo quindi la massima fiducia di Simone Inzaghi.