Due dubbi per l’Inter: nuovo esterno dalla Nazionale

0
363

La fascia destra alle spalle di Dumfries è ancora a caccia di equilibrio. Darmian è il vero jolly mentre Bellanova gioca troppo poco. Per il futuro idea low cost dalla Serie A 

Dal pacchetto esterni dipende una buona fetta del gioco dell’Inter di Simone Inzaghi, molto improntato su progressioni, cross e inserimenti dei laterali. La certezza assoluta, al di là di un inizio con qualche sbavatura, è rappresentata da Dumfries, mentre tutti gli altri per motivi differenti si alternano con il tecnico che cerca la miscela giusta. A sinistra Gosens non convince al 100% nonostante l’investimento, motivo per cui quest’anno abbiamo già visto all’opera sia Dimarco che soprattutto Darmian.

Mazzocchi idea low cost
Inzaghi ©LaPresse

Proprio Darmian è un autentico jolly in fascia da poter sfruttare in emergenza ma il suo contratto è in scadenza nel giugno 2023, e andrà capito se rinnovare o meno. A destra inoltre c’è anche il giovane Raoul Bellanova, arrivato dal Cagliari ma impiegato col contagocce da Simone Inzaghi.

Calciomercato Inter, Mazzocchi jolly in fascia: Darmian e Bellanova punti interrogativi

Mazzocchi idea low cost
Mazzocchi ©LaPresse

Il mercato esterni dell’Inter, proprio su questi ultimi due anni, potrebbe infiammarsi nei prossimi mesi, in particolare in estate. Qualora Darmian non restasse per mancato rinnovo e Bellanova non dovesse convincere o giocasse poco potrebbe servire un altro esterno destro di riserva.

In quel caso l’idea giusta potrebbe essere rappresentata da Pasquale Mazzocchi della Salernitana che sta vivendo un grande momento. L’esterno campano a tutta fascia è perfetto per il 3-5-2 come applicazione tattica e gamba, e di recente è stato convocato anche in Nazionale da Roberto Mancini. Mazzocchi peraltro ha costi sia di cartellino che di ingaggio indubbiamente bassi e potrebbe giocare inoltre in emergenza anche a sinistra, ricoprendo, ma in versione più giovane, i dettami e le caratteristiche proprio di Darmian.