Collovati: “Se l’Inter dovesse perdere si metterebbe male per Inzaghi”

0
61

Inter-Roma, l’ex difensore Fulvio Collovati ha dato il suo parere sulla gara e sulla situazione di Simone Inzaghi

Simone Inzaghi ©LaPresse

L’ex difensore campione del Mondo con la Nazionale di Enzo Bearzot nel 1982 Fulvio Collovati, ha voluto dare il suo parere sulla gara del Meazza tra Inter e Roma intervenendo su Centro Suono Sport.

Queste le parole dell’ex di entrambe le squadre: “È una partita delicata per la Roma, se l’Inter dovesse perdere si metterebbe male per Inzaghi che è stato abbastanza contestato, rischia il posto. Mourinho gioca in trasferta, è una partita complicata per tanti motivi, però all’Inter mancano Lukaku e Brozovic. Non è una partita così scontata, è aperta a 360 gradi. In passato ci sono stati sempre tanti gol nelle partite tra di loro, secondo me può succedere di tutto ed è difficile pronosticare qualcosa”.

Gli hanno domandato un’opinione sull’allenatore giallorosso e lui ha detto: “È fondamentale avere giocatori e tecnici di primissima qualità, pensiamo anche a chi c’era nel secondo scudetto. Il carisma dell’allenatore è importante, Mourinho e Liedholm sono completamente diversi, Liedholm non si alzava mai ma emanava carisma solo con lo sguardo. Mourinho ha capito come sia la piazza di Roma, che ha bisogno di un gladiatore e si identifica perfettamente con la Roma. I giocatori scelgono la Roma nonostante faccia fatica a lottare per lo scudetto, se gli costruiscono la squadra che ha in testa sicuramente arriverà a lottare per lo scudetto“.