Sprofondo Inter: 2-1 Roma al ‘Meazza’. Skriniar, il muro è crollato

0
133

Cronaca, tabellino, top e flop del big match fra Inter e Roma andato in scena al Meazza e valevole per l’ottava giornata del campionato di Serie A

L’Inter perde ancora, di nuovo in rimonta. Stavolta in casa, contro la Roma di Mourinho. E sono già cinque in questo avvio di stagione pessimo per la squadra di Inzaghi.

Inter-Roma, pagelle e tabellino
Pagelle Inter-Roma ©LaPresse

I nerazzurri prendono subito il controllo della partita, la squadra di Mourinho bada soprattutto a difendere puntando sul contropiede ma è castigata dall’ex Dzeko che sfrutta una dormita della difesa capitolina. Il bosniaco, però, parte in fuorigioco e così la rete viene annullata. L’Inter alza i ritmi e alla mezz’ora segna ancora con un’azione rapida che Dimarco finalizza col destro con la complicità di Rui Patricio. Stavolta tutto regolare. Il gol scuote gli ospiti e dopo dieci minuti arriva il pari. Buco di Barella, Bastoni in area perde Dybala che di sinistro trova lo specchio; Handanovic è sulla traiettoria ma, anziché respingere, spinge il pallone nella propria porta.

Nella ripresa l’Inter ci mette voglia ma va a sprazzi. E’ anche sfortunata, vedi l’incrocio colpito da Calhanoglu su punizione e il tiro di Asllani di un pelo a lato. A un quarto d’ora dal termine il patatrac: punizione dalla distanza, Smalling stacca di testa indisturbato e realizza il gol che dà i tre punti alla Roma e che mette ancor più nei guai l’Inter (ora 8 punti lontana dalla prima) e soprattutto Inzaghi. Che succede se perde anche col Barcellona?

Pagelle e tabellino di Inter-Roma

TOP

Dimarco – E’ in un momento quasi magico. Un motorino sempre acceso, corsa e qualità al di là del gol, non sarà mai Perisic ma…

FLOP

Handanovic –  Gravi colpe sul pareggio di Dybala. Plebiscito per il partito di Onana.

Skriniar – Si perde Smalling sull’1-2. Il muro è crollato.

Dumfries – Può fare di più contro Spinazzola, invece sembra sempre accontentarsi. Troppo poco.

INTER-ROMA 1-2
29′ Dimarco, 38′ Dybala, 76′ Smalling

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni (80′ Gosens); Dumfries (80′ Bellanova), Barella, Asllani (77′ Mkhitaryan), Calhanoglu (77′ Correa), Dimarco (88′ Carboni); Dzeko, Lautaro. All.: S. Inzaghi.

ROMA (3-4-2-1): Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Celik, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini (81′ Camara), Zaniolo (85′ Zaniolo); Dybala (58′ Abraham). All.: Foti (Mourinho squalificato)

Arbitro: Massa di Imperia
Ammoniti: Zaniolo, Mancini, Smalling, Correa, Gosens, Barella