I numeri di Bellanova: un fantasma nell’Inter di Inzaghi

0
87

Bellanova finisce sempre più al ribasso nelle gerarchie di Inzaghi. Tutto quello che c’è da sapere a proposito del rendimento dell’ex Cagliari

Dopo aver disputato un intero campionato con indosso la maglia del Cagliari, Raoul Bellanova, durante la scorsa estate, si è accasato all’Inter tramite la formula del prestito con diritto di riscatto ed ecco che da qui emergono i primi bilanci sul suo rendimento.

I numeri di Bellanova: un fantasma nell'Inter di Inzaghi
Raoul Bellanova ©LaPresse

Ad ora infatti, il minutaggio raccolto sin qui da Raoul Bellanova in nerazzurro, ha indispettito – e non poco – diversi sostenitori dell’Inter, in quanto, l’ex Cagliari non pare riuscire a trovare nemmeno un minimo di spazio. A testimonianza di ciò infatti, domani contro il Sassuolo toccherà a Denzel Dumfries dal 1′, ma ciò che sorprende, è il fatto che il classe ’00 ha trovato fin qui 3 sole presenze – tutte da subentrato tra l’altro – e non è nemmeno sceso in campo né col Lecce e nemmeno contro lo Spezia. Come se non bastasse, Inzaghi non gli ha nemmeno concesso una chance sin dai primi minuti neppure contro la Cremonese e ora, vista la situazione, lo stesso tecnico piacentino potrebbe anche optare per un’altra alternativa.

Inter, Inzaghi ‘rispolvera’ Darmian: ecco che il duello sulla destra si fa sempre più avvincente

Inter, Inzaghi 'rispolvera' Darmian: ecco che il duello sulla destra si fa sempre più avvincente
Matteo Darmian ©LaPresse

In virtù della prestazione messa in atto dall’ex Torino e Manchester United – tra tutte – contro il Barcellona, Simone Inzaghi, una volta arrivati a questo punto, potrebbe anche optare per l’inserimento di Matteo Darmian sulla destra e scaturirne così un duello a due tra lui e Dumfries. Sulla sinistra invece, non c’è più alcun dubbio su Federico Dimarco (e con Gosens che resta dunque il suo vice). In via definitiva, le gerarchie restano queste e ora starà quindi a Raoul Bellanova (33′ in tutto fin qui) provare a ritagliarsi sempre più un minimo di spazio.