L’Inter sfida Milan e Juve per il talento brasiliano: ostacolo prezzo

0
64

Sfumato il sogno Bremer l’Inter si fionda su un profilo brasiliano in ascesa, ma prezzo e concorrenza delle big europee non lasciano scampo

Sono ormai passati alcuni mesi da quando Gleison Bremer è stato ufficializzato dalla Juventus in qualità di nuovo difensore centrale, nella speranza che potesse essere affiancato a Matthjis de Ligt in una rinnovata linea arretrata. Poi il mercato è andato diversamente, con il roccioso olandese che ha raggiunto le sponde del Bayern Monaco. Ma chi è più rimasta scottata dall’operazione per il brasiliano è stata l’Inter: il testa a testa è durato diverse ore, in mezzo a continui rilanci da una parte e dall’altra, finché i nerazzurri non sono stati battuti per delle condizioni migliori. E il Torino ha sorriso. Quella di Dybala, invece, è un’altra storia.

Milan Skriniar ©LaPresse

Forte della blindata presenza di Skriniar (almeno per il momento), l’Inter ha infine lasciato inalterato il trio cui i tifosi erano stati abituati, aggiungendovi soltanto Acerbi come jolly agli sgoccioli della sessione estiva. Poco male, se non fosse che le prestazioni nelle prime uscite di campionato sono state per la difesa qualcosa da rivedere e da cui ripartire, con un pizzico di attenzione in più. Intanto le voci di mercato continuano a correre anche a battenti chiusi, con alcune proiezioni interessanti volte a puntellare le carenze nelle prossime sessioni direttamente dal Sud America. Ma occhio a Juventus e Milan.

Calciomercato, Vitor Roque obiettivo condiviso dalle big europee

Vitor Roque ©LaPresse

Stando alle informazioni raccolte dai colleghi di ‘calciomercato.it‘, uno dei profili che hanno suscitato le attenzioni delle big internazionali è quello di Vitor Roque, diciassettenne brasiliano di proprietà dell’Athletico Paranaense. Il centravanti ha collezionato 21 presenze nel campionato Brasilerao della stagione 2022, aggiungendovi persino 4 reti e 2 assist. A queste vanno poi aggiunte le 6 presenze nella prestigiosa Copa Libertadores, impreziosite anch’esse da 2 gol e 2 assist. Numeri da capogiro che hanno destato già una sorta di scudo da parte del club, intenzionato a fissare sulla sua testa un prezzo di almeno 25 milioni. Ostacolo non da poco. Oltre alle italiane ci sarebbero su di lui anche Atletico Madrid, Barcellona e PSG.