Marotta: “Rinnovo Skriniar? Dipende da lui. Esonero Inzaghi, vi spiego”

0
114

Marotta esce allo scoperto e ‘avvisa’ sul rinnovo di Skriniar. Tutto quello che c’è da sapere a proposito di questa vicenda e non solo

Continua a tenere banco in casa Inter la situazione legata al rinnovo di contratto di Milan Skriniar. Il difensore slovacco ha infatti il contratto in scadenza coi nerazzurri e in tanti si stanno interrogando sul da farsi.

Milan Skriniar ©LaPresse

A fare ulteriore chiarezza sulla questione, ci ha pensato però lo stesso Beppe Marotta. L’ad nerazzurro, dopo essere intervenuto ai microfoni di ‘Calciomercato.it’ durante l’evento del Gran Galà, ha da lì praticamente detto la sua sulla questione Skriniar: “Siamo fiduciosi anche se chiaramente molto dipenderà da quelle che sono le sue intenzioni. Non ci resta far altro che essere ottimisti”. Dopo tutta questa serie di premesse, lo stesso Marotta ha poi potuto soffermarsi anche sulla vicenda legata al futuro dell’intera società dell’Inter.

Marotta a tu per tu: “Campionato iniziato con un handicap. Sul futuro della proprietà? Posso solo dire che gli Zhang ci sono sempre stati”

Beppe Marotta ©LaPresse

Una volta affrontato il discorso legato al rinnovo di contratto di Skriniar, l’ad nerazzurro Beppe Marotta ha in seguito avuto tempo e modo di soffermarsi sul futuro dell’intera società dell’Inter e non solo: “E’ come se avessimo iniziato il campionato con un handicap invisibile. Poi c’è stato un confronto nello spogliatoio e tutto si è ricompattato anche grazie ad Inzaghi. Mai pensato al suo esonero. Quanto al futuro della proprietà, posso solo dire che la società è sempre rimasta vicino al club e alla squadra, adempiendo sempre ai propri pagamenti. La famiglia Zhang ha profuso centinaia e centinaia di migliaia di euro in tutta questa gestione e questo è l’importante”.