Probabili formazioni Inter-Viktoria Plzen: tre ritorni e un ballottaggio

0
262

Inzaghi si gioca il match-ball Champions con il migliore undici possibile. Cechi privi di tre pedine importanti

Inzaghi l’ha definita una “finalissima” e in effetti la sfida di stasera col Viktoria Plzen lo è. Battendo i cechi, ultimi nel girone con zero punti, l’Inter realizzerebbe ciò che appariva impensabile dopo il sorteggio senza attendere il risultato di Barcellona-Bayern: qualificarsi agli ottavi di Champions, per giunta con una giornata di anticipo come l’anno passato, quando però il girone non era così duro.

Probabili formazioni Inter-Viktoria Plzen: all'andata vinsero i nerazzurri 2-0
Dzeko in azione contro il Viktoria Plzen ©LaPresse

Inter-Viktoria Plzen, Dzeko in coppia con Lautaro: dubbio a sinistra

“Vietato sbagliare”, ha aggiunto in conferenza il tecnico (squalificato) per questo orientato a schierare la migliore formazione possibile. Non ci sono così dubbi sul rientro dei tre big, Dumfries, Bastoni ed Edin Dzeko. L’unico ballottaggio è a sinistra, dove Gosens insidia Dimarco. Partiranno dalla panchina i recuperati Lukaku e Gagliardini, per il belga possibile spazio nei quindici-venti minuti finali.

Champions, Chory guida l’attacco del Viktoria Plzen

Kopic, Kliment e Sykora. Queste le tre pedine importanti a cui dovrà rinunciare il tecnico del Viktoria Bilek, che pensa al solito 4-2-3-1 ma anche a uno schieramento a specchio. Davanti Chory, punta di due metri d’altezza. L’arbitro della sfida di scena oggi ore 18.45 in un ‘Meazza’ tutto esaurito sarà lo svedes Ekberg.

PROBABILI FORMAZIONI INTER-VIKTORIA PLZEN

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Dzeko, Lautaro. All.: Inzaghi (Farris in panchina)

VIKTORIA PLZEN (4-2-3-1): Stanek; Havel, Hejda, Pernica, Jemelka; Bucha, Kalvach; Holik, Vlkanova, Mosquera; Chory. All.: Bilek

Arbitro: Ekberg (SVE)