Verso Inter-Viktoria Plzen: de Vrij sorpassato

0
57

Inter- Viktoria Plzen, Francesco Acerbi sembrerebbe destinato a prendere il posto di Stefan De Vrij al centro della difesa 

Stefan De Vrij ©LaPresse

Questa sera l’Inter allo stadio Giuseppe Meazza e davanti a non meno di 70000 tifosi, si gioca la qualificazione agli ottavi di Champions League contro il Viktoria Plzen, già battuto 2-0 nella gara di andata giocata in repubblica ceca.

Il difensore Francesco Acerbi, arrivato in nerazzurro negli ultimi giorni di mercato tra lo scetticismo e anche un po’ di astio da parte dei tifosi nerazzurri, per quell’errore in Lazio-Milan di campionato che regalò la vittoria ai rossoneri con tanto di risatina, sta piano piano guadagnandosi la stima dei suoi nuovi supporter e non solo.

Questa sera l’ex Lazio potrebbe partire titolare al centro della difesa al posto di Stefan De Vrij, insieme con Milan Skriniar e Alessandro Bastoni che si posizioneranno, come sempre, rispettivamente alla sua sinistra e alla sua destra.

La redazione sportiva di Sky Sport ha anche informato che dovrebbero partire dal primo minuto anche Denzel Dumfries ed Edin Dzeko, l’attaccante nella scorsa stagione segnò il gol decisivo che mandò la squadra di Simone Inzaghi agli ottavi di finale con una giornata di anticipo, quindi questa sera vorrebbe fare il bis.

Inoltre il tifo organizzato nerazzurro, la Curva Nord, sta allestendo una coreografia spettacolare, nella speranza, al termine della gara, di poter poi festeggiare il passaggio agli ottavi di finale.

In caso di vittoria probabile e auspicabile della squadra meneghina e di contemporanea non vittoria del Bayern Monaco a Barcellona, la squadra nerazzurra, come successe lo scorso anno al Bernabeu contro il Real Madrid, potrà giocarsi all’Allianz stadium di Monaco di Baviera contro la formazione tedesca il primo posto nel girone, dando così un senso alla trasferta in Germania della prossima settimana.