L’Inter cala il colpo: i nerazzurri lo hanno ormai in pugno

0
781

Nuove conferme in arrivo per i nerazzurri. L’Inter lo ha ormai in pugno. Tutto quello che c’è da sapere su questa situazione ricorrente

E’ finalmente tornato il sereno in casa Inter. Complice infatti la vittoria ottenuta proprio ieri contro il Viktoria Plzen, Inzaghi e i suoi possono sorridere ora a tutti gli effetti: con questo 4-0 che li proietta direttamente con un turno d’anticipo verso gli ottavi di finale di Champions League.

Simone Inzaghi ©LaPresse

Un traguardo del tutto inaspettato alla ‘vigilia’, ma al quale i nerazzurri – nonostante il girone proibitivo che gli si è presentato difronte nel giorno dei sorteggi – non hanno mai rinunciato a voler rincorrere. In virtù di questo quindi, la squadra di Inzaghi può finalmente tornare a rindirizzare il proprio sguardo verso il loro prosieguo di campionato, dove ad attenderli ci sarà direttamente la Sampdoria dell’ex bandiera nerazzurra Dejan Stankovic nel prossimo sabato. Nel mentre però, l’intera dirigenza dell’Inter è allo stesso tempo consapevole di quanto sia fondamentale continuare ad osservare qualsiasi altro scenario che ricorre al di fuori del terreno di gioco. A testimonianza di ciò, ecco che emergono ulteriori conferme a proposito di un giovane talento uruguaiano.

Calciomercato Inter, Matturro si avvicina sempre più: la situazione

Alan Matturro (credits: profilo Instagram)

A testimonianza di quanto riportato qualche settimana fa dalla nostra redazione di ‘Interlive.it‘, giungono nuove conferme sulla trattativa riguardante Maturro e l’Inter anche da ‘Il Corriere dello Sport’. Considerato come uno dei maggiori nuovi prospetti del calcio uruguaiano, Alan Matturro ha attirato su di sé il forte interesse da parte dell’intera dirigenza nerazzurra, al punto che lo stesso Baccin è andato a visionarlo di persona nelle scorse settimane. Il classe ’04 di Montevideo, si trova attualmente in forza al Defensor e vanta a proprio favore una clausola da 6 milioni di dollari. Non è un caso inoltre che nella scorsa estate, la stessa dirigenza interista si sia incontrata in sede col suo agente Simonian. Una volta arrivati a questo punto dunque, Marotta e soci lo hanno ormai in pugno e l’obiettivo non è altro che quello di farlo approdare una volta per tutte alla corte nerazzurra.