Calciomercato Inter, Zhang allo scoperto: “Troveremo un accordo”

0
238

L’annuncio del presidente nerazzurro nel corso della conferenza stampa successiva al Cda in cui è stato approvato il bilancio d’esercizio finanziario 2021/2022

Nella conferenza stampa post Cda, in cui è stato approvato il bilancio dell’esercizio finanziario 2021/2022, Steven Zhang ha parlato nuovamente del rinnovo di Milan Skriniar. Ieri c’è stato un primo contatto tra le parti, in casa nerazzurra c’è sempre ottimismo circa un accordo con il difensore slovacco, ora anche capitano.

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar: Zhang risponde in conferenza
Steven Zhang ©LaPresse

Calciomercato Inter, Zhang: “Skriniar sa il significato di questo club. Sicuro che troveremo un accordo”

“Ogni anno abbiamo rinforzato la rosa – ha esordito il presidente dell’Inter – Quest’estate abbiamo deciso di tenere con noi i capisaldi della rosa. Ma ciò ciò non significa non considerare le offerte giuste, bisogna sempre pensare all’aspetto logico, di avere giocatori con lo stipendo giusto. Se ci sono proposte giuste bisogna sempre considerare se accettare per reinvestire. Per quanto riguarda Skriniar, sono sicuro che lui sappia il significato di questo club. Lui ama i nostri colori, e quindi sono sicuro che troveremo un accordo per entrambe le parti“.

Calciomercato Inter, rinnovo Skriniar: Zhang risponde in conferenza
Milan Skriniar e Joaquin Correa ©LaPresse

Zhang ha poi risposto sui progetti futuri del club: “Vogliamo puntare a un costante miglioramento in campo e fuori. E’ fondamentale che a inizio stagione la squadra sia migliorata all’anno precedente, finché saremo qui il nostro obiettivo sarà quello. Poi vogliamo aumentare ricavi e fatturato. Per restare ai vertici, lo stadio di oggi non è idoneo per le nostre ambizioni e per dare a tifosi e cittadini le esperienze che meritano”.

Cessione Inter, Zhang: “Non ha senso”

Il numero uno del club ha nuovamente smentito le voci di cessione, nonché di aver dato mandato a istituti finanziari quali Goldman Sachs e Raine: “Ogni anno sento queste voci. Da sette anni cerchiamo di rendere il team sempre migliore, poi ci sono dei consiglieri che lavorano a progetti. Però non ha senso parlare di queste cose perché non abbiamo siglato contratti”.