Calciomercato Inter, colpo in casa Napoli: 100 milioni di euro

0
283

L’ultimo affare di calciomercato tra Inter e Napoli risale al gennaio del 2020: Matteo Politano, che si trasferì in azzurro in prestito con obbligo di riscatto

Vedi Napoli e… Non compri mai. Nell’Era De Laurentiis, infatti, nessun calciatore si è trasferito all’Inter. Se non dopo che è finito il contratto, come fu il caso di Campagnaro. Colpa delle elevate richieste del patron azzurro, vedi ai tempi per Hamsik e Lavezzi, obiettivi per diversi anni del club nerazzurro. È accaduto invece il contrario, seppur una sola volta: Politano, fuori dai piani di Conte, passò alla corte allora di Gattuso nel gennaio 2020 in prestito con obbligo di riscatto.

Calciomercato Inter, sogno Kvaratskhelia: 100 milioni
Aurelio De Laurentiis ©LaPresse

Nell’immediato futuro le cose non sono destinate a cambiare. Il produttore cinematografico, ma visto il volume degli affari in primis imprenditore calcistico, continua a essere un ‘mercante’ carissimo (e astutissimo, al di là dei modi alquanto discutibili) e la società di viale della Liberazione priva delle risorse necessarie per accaparrarsi almeno uno dei suoi gioielli. Vediamo se muterà qualcosa con l’avvento di una nuova proprietà, ma ci crediamo poco… Ma l’Inter quale calciatore ‘ruberebbe’ a Spalletti? Senza dubbio lui, Kvicha Kvaratskhelia. Il georgiano è la grande, anzi grandissima rivelazione di questa prima parte di Serie A. Ma pure a livello internazionale, vedi in Champions, l’ex Rubin Kazan è riuscito a fare la differenza. In diciassette partite, tra appunto campionato e coppa, 8 gol e 10 assist.

Calciomercato Inter, 100 milioni per Kvaratskhelia

Calciomercato Inter, sogno Kvaratskhelia: 100 milioni
Kvaratskhelia ©LaPresse

Su Kvara, oltre all’Inter, hanno già messo gli occhi tutti i top club europei. Il Napoli intende blindarlo con un aumento dell’attuale ingaggio – adesso di circa 1,5 milioni lordi con benefici decreto crescita – e allungamento della scadenza (fissata a giugno 2027) di un altro anno. Il tutto, però, a fine stagione. Si parla anche dell’inserimento di una maxi clausola che, tuttavia, non sarebbe vista di buon occhio dal calciatore e dal suo entourage. Il rinnovo, comunque, non spegnerebbe le sirene del mercato. Se l’esterno classe 2001, costato appena 10 milioni e fregato alla Juventus, dovesse continuare a giocare su livelli altissimi, ecco che qualche big europea andrebbe sicuramente all’assalto del suo cartellino. Che De Laurentiis, come fa probabilmente trapelare lui stesso, valuta 100 milioni di euro. Almeno… Per l’Inter e le altre italiane, manco a dirlo, Kvara è in sostanza già fuori portata.