Calciomercato, “colpo pezzesco”: l’Inter lo ha ‘fregato’ al Milan

0
514

Il giornalista dice la sua sul grande acquisto dell’Inter, soffiato dalle grinfie del Milan che ora potrebbe rimpiangerlo

Inizialmente non si può dire che si sia trattato dell’acquisto del secolo da parte dell’Inter, soprattutto se considerata la facilità con cui il Milan lo aveva lasciato andare. Probabilmente alla base c’è stata più di qualche motivazione, anche a livello tattico, che ha costretto Maldini a dire addio ad Hakan Calhanoglu.

Hakan Calhanoglu ©LaPresse

Da quel momento in poi le strade di Inter e Milan sono proseguite in parallelo e in più di qualche occasione il nome di Calhanoglu è tornato a farsi sentire. Gol pesanti, giocate sopraffini, il battibecco con Ibrahimovic alla vittoria dello scudetto. Cose di ordinaria amministrazione per un fuoriclasse come lui, finito a tratti nel dimenticatoio dei ‘calciatori mediamente buoni’.

Calhanoglu vale oro per Inzaghi: “Fuori Brozovic”

Hakan Calhanoglu ©LaPresse

Poi però, le sue qualità sono esplose al momento del bisogno. Soprattutto in questa prima fase di stagione in corso, laddove l’Inter non è riuscita ad uscire dal momento di magra di risultati e l’altro mediano Brozovic ha alzato bandiera bianca per infortunio. Il turco s’è fatto carico di qualche responsabilità in più, mettendo in mostra grandi doti da metronomo in mezzo al campo.

Ed infatti, secondo il giornalista Tancredi Palmeri, in uno spezzone a lui dedicato nella diretta streaming sul canale Twitch di ‘TvPlay’, per conto di ‘calciomercato.it‘, Calhanoglu è il rimpianto dei milanisti: “Capisco che a loro roda, ma la verità dei fatti è che l’Inter ha messo a segno un colpaccio pazzesco. Paradossalmente adesso all’Inter conviene tenere fuori Brozovic per la prossima partita (contro la Juventus, ndr)”.