Calciomercato Inter, riscatto e cessione: lo compra il ‘nemico’ Commisso

0
746

Tra gli acquisti della scorsa estate c’è anche chi come Asllani dovrà ancora essere riscattato. Una semplice formalità viste le modalità di accordo, ma non sono da escludere eventuali sorprese per la prossima estate

L’Inter ha mosso diverse pedine la scorsa estate, andando a rinforzare l’organico di Simone Inzaghi anche nelle alternative. In questo senso si va a collocare il nome di Kristjan Asllani, centrocampista albanese classe 2002 che era reduce da una bella stagione di Serie A ad Empoli. Un investimento deciso ed importante quello del club nerazzurro che ha quindi puntato su un giovane futuribile e che ha tutte le carte in regola per diventare una risorsa tra qualche tempo. L’ambientamento interista per ora non è stato dei più semplici, vista anche la concorrenza e la totale differenza di contesto rispetto al club toscano.

Calciomercato Inter, riscatto e cessione: lo compra il 'nemico' Commisso
Asllani ©LaPresse

Pian piano Asllani prova a farsi largo, anche se la strada sulla via della maturazione è ancora lunghissima e tutta da esplorare. Intanto è comunque in sospeso la sua situazione contrattuale che nei prossimi mesi troverà risoluzione definitiva a favore dell’Inter.

Calciomercato Inter, il futuro di Asllani si chiama riscatto ma qualcosa poi potrebbe cambiare

Calciomercato Inter, riscatto e cessione: lo compra il 'nemico' Commisso
Rocco Commisso ©LaPresse

Asllani resterà e verrà per forza di cose riscattato. Tale riscatto infatti scatta non appena la società nerazzurra avrà conseguito il suo primo punto nella classifica di Serie A dopo il 2 febbraio. A quel punto il nazionale albanese diventerà a tutti gli effetti un nuovo giocatore della società meneghina per un corrispettivo di 10 milioni più 2 di bonus. 

Il futuro del classe 2002 resta però incerto poi per i mesi a seguire. In estate possono provarci diversi club di A, compresa la Fiorentina del patron e ‘nemico’ Rocco Commisso. Al numero uno della viola, nel caso, l’Inter potrebbe anche richiedere non meno di 25 milioni di euro.