Calciomercato Inter, giro d’affari da 110 milioni: individuato l’erede di Lautaro

0
188

L’Inter si gode il presente col passaggio del turno in Champions League ed un campionato tutto da provare a riprendere in mano, al netto del distacco accumulato. L’attacco è un reparto su cui dovrà fare affidamento Inzaghi, e che per la prossima estate potrebbe anche mutare ancora 

Le ambizioni sia in Serie A che in Champions dell’Inter passano inevitabilmente anche dal rendimento di un attacco sulla carta molto forte e ricco di alternative. Alla realtà dei fatti va poi evidenziato come Romelu Lukaku non ci sia stato per quasi tutto questo avvio, mentre Correa non ha per nulla convinto, con il rendimento complessivo del reparto quindi quasi esclusivamente sulle spalle dell’esperto Dzeko e del ‘Toro’ Lautaro Martinez.

Calciomercato Inter, giro d'affari da 110 milioni: individuato l'erede di Lautaro
Lautaro Martinez ©LaPresse

La stagione però è molto lunga e servirà l’apporto di tutti e 4 i grandi attaccanti di Inzaghi, che punta a fare grandi cose a livello europeo dopo l’approdo agli ottavi, senza dimenticare la situazione di inseguimento in campionato.

Calciomercato Inter, Kolo Muani idea per il futuro: il giro con Lautaro

Calciomercato Inter, giro d'affari da 110 milioni: individuato l'erede di Lautaro
Kolo Muani ©LaPresse

L’attacco è anche uno dei reparti che tengono d’occhio Marotta e soci, qualora vada ritoccato la prossima estate, quando andrà anche ridiscussa la situazione di Lukaku col Chelsea, senza dimenticare eventuali assalti a Lautaro e il contratto in scadenza di Dzeko. In ottica offensiva quindi la dirigenza meneghina potrebbe tenere d’occhio la crescita di Randal Kolo Muani, attaccante francese classe 1998 di proprietà dell’Eintracht Francoforte.

L’ex Nantes ha messo a referto 6 reti e ben 9 assist tra tutte le competizioni, realizzando peraltro anche il gol più importante e pesante della stagione fin qui dei tedeschi, quello valso la qualificazione agli ottavi di Champions a margine della sfida in trasferta contro lo Sporting. Attaccante centrale capace anche di adattarsi su tutto il fronte offensivo con discreta velocità ed una struttura fisica importante da 187 cm: Kolo Muani è un centravanti moderno in via di sviluppo e l’Inter può farci un pensierino nell’ottica di cambiamenti nel reparto avanzato.

Giovane, prima punta ed abile pure sull’esterno, era stato anche cercato dal Milan, ma l’ha preso l’Eintracht a zero. Ora vale sui 30 milioni. Investimento possibile soprattutto in caso di addio Lautaro per non meno di 80. Un movimento ipotetico dunque da 110 milioni tra entrata ed uscita.