Juve-Inter, Dalmat: “Stasera abbiamo l’obbligo di vincere e mandarli a meno cinque”

0
27

Juventus-Inter, l’ex giocatore Stephane Dalmat non nasconde la sua simpatia per i colori nerazzurri e il suo livore per i bianconeri

Stephane Dalmat ©LaPresse

L’ex giocatore dell’Inter Stephane Dalmat, nonostante abbia giocato solo dal gennaio 2001 al giugno 2003 è rimasto molto legato ai colori nerazzurri, forse anche perché, a parte il Sochaux, nel quale è stato per 3 stagioni complete, nella tante altre squadre dove ha militato non è mai rimasto per più di un anno fino al Rennes dove ha fatto 2 stagioni.
In vista della gara di questa sera all’Allianz Stadium tra Juventus e Inter, ha voluto postare un video su Instagram.

Queste le sue parole: “La aspettiamo da una settimana, è una partita molto importante. Primo, perché è la Juventus e io odio questa squadra come tutti voi. Secondo, stasera abbiamo l’obbligo di vincere: siamo due punti sopra e possiamo mandarli a meno cinque. Sarà una guerra, in senso calcistico, una partita fondamentale anche per loro. Noi siamo in una buona spirale, abbiamo fatto benissimo anche nell’ultima gara. Ho visto la Juve contro il PSG e, devo essere onesto, ha fatto una bella partita. Sarà una sfida tirata, ma alla fine contano i tre punti, così come con Bologna e Atalanta. Poi ci sarà il Mondiale e dopo inizierà un altro campionato, in cui l’Inter avrà l’obiettivo di raggiungere il Napoli. Intanto vinciamo stasera, io seguirò il match da casa davanti alla tv, indosserò la maglietta e la metterò anche a mio figlio”.