Calciomercato Inter, plusvalenza con Calhanoglu: l’erede in Serie A

0
33

L’Inter ha trovato la miglior versione di Hakan Calhanoglu, bravo anche in assenza di Brozovic a dare una mano al reparto. Ora tra rinnovo e futuro il suo destino è da decidere, mentre potrebbe rispuntare un altro centrocampista di qualità 

Tra i migliori affari fatti dall’Inter nelle ultime due sessioni di calciomercato c’è senza alcun dubbio Hakan Calhanoglu, che arrivò a costo zero dai rivali cittadini del Milan, depotenziando i rossoneri e andando a dare a Simone Inzaghi un’arma tattica e qualitativa di ottimo livello. Il turco, pur non sempre con costanza, è stato in grado di calarsi perfettamente nella Milano nerazzurra, offrendo alla causa un bel bottino di gol, assist ed imprevedibilità da fuori area.

Calciomercato Inter, plusvalenza con Calhanoglu: l'erede in Serie A
Hakan Calhanoglu © LaPresse

Di Calhanoglu uno dei gol più importanti di questa prima metà di stagione: quello da tre punti in casa contro il Barcellona che a conti fatti è risultato pesantissimo per raggiungere gli ottavi di Champions. Il classe 1994 ha anche sostituito egregiamente, seppur con caratteristiche diverse, Brozovic nel momento dell’assenza componendo terzetto con Barella e l’innesto Mkhitaryan.

Calciomercato Inter, Calhanoglu tra rinnovo e suggestione inglese: occhio a Koopmeiners

Calciomercato Inter, plusvalenza con Calhanoglu: l'erede in Serie A
Teun Koopmeiners ©LaPresse 

Fin qui Calhanoglu ha inoltre messo in cascina 3 gol e 5 assist, confermando uno dei più prolifici della rosa. Nel suo contratto l’ex milanista ha un’opzione di rinnovo fino al 2025 che l’Inter potrebbe decidere di attivare in primavera per tenerlo saldamente a Milano.

Va però considerato che una grande stagione del turco può attirare squadre ricche di Premier per ciò che concerne la prossima estate. In questo caso la valutazione sarebbe sui 30 milioni di euro, tutti di plusvalenza visto l’arrivo a costo zero. Per l’eventuale sostituzione di Calhanoglu potrebbe tornare in auge un profilo dalla Serie A come quello di Teun Koopmeiners, anche lui un tuttofare del centrocampo in grado di offrire gol, assist, ed in questo caso anche fisicità. Il tutto però non sarebbe a buon mercato: la richiesta senz’altro non sarebbe inferiore ai 25 milioni di euro da parte dell’Atalanta.