La rivoluzione in attacco ‘coinvolge’ l’Inter: scambio con Correa

0
637

Un club di A prova a ‘disfarsi’ dei suoi attaccanti. Decolla l’ipotesi di scambio con Correa. Ecco la risposta da parte dell’Inter

Sono tanti i club che assieme all’Inter, tentano di attuare qualche cambiamento opportuno alla propria rosa in vista di gennaio. Tra i seguenti, rientrano in particolar modo anche alcune società di Serie A, alle prese con qualche ‘intoppo’ avvertito sino a questo momento.

Inzaghi e Gasperini ©LaPresse

Restano numerosissime le ipotesi che continuano a tenere banco in casa Inter: ad esempio quella di poter vedere un nuovo attaccante da qui in futuro (visto lo stop di Lukaku chiaramente). I nerazzurri non a caso – come ormai già noto da un po’ di tempo a questa parte – per via dell’importante infortunio patito dal belga, hanno necessariamente dovuto ‘correre ai ripari’ con la coppia d’attacco LautaroDzeko (la stessa che ha portato Inzaghi nella scorsa stagione al secondo posto in campionato). Tenendo poi però anche conto di quello che si sta rivelando il prestito di Lukaku, i nerazzurri, per forza di cose, saranno dunque sostanzialmente ‘obbligati’ a cercare di trovare qualcos’altro là davanti. Da qui, emerge nuovamente l’ipotesi di rivedere Muriel riaccostato all’Inter.

Calciomercato, Muriel si allontana dall’Atalanta: i possibili scenari in ottica Inter

Luis Muriel ©LaPresse

Già in quel di gennaio, con i giusti presupposti, l’Atalanta potrebbe arrivare ad attuare una rivoluzione in attacco (con Zapata e lo stesso Muriel che possono partire). L’ex Fiorentina e Samp – tra tutte – potrebbe essere offerto nuovamente all’Inter dal suo agente Alessandro Lucci (lo stesso di Correa per intenderci). Ecco che da qui, sorge l’ipotesi di scambio – tramite prestito – tra i due. Trattasi comunque di uno scenario tutt’altro che peregrino, in quanto, troverebbe la forte opposizione da parte di Inzaghi; il quale reputa tutt’ora il ‘Tucu’ un suo ‘fedelissimo’. Da vedere come si evolverà dunque questa situazione. Nel frattempo l’Inter si guarda attorno e prova ad individuare il proprio futuro centravanti.