Assemblea di Lega: dopo le parole di De Laurentiis se ne vanno sette club

0
17

Inter, riunione di Lega burrascosa dopo la sfuriata di De Laurentiis sette club lasciano l’incontro 

Aurelio De Laurentiis ©LaPresse

Assemblea di Lega subito burrascosa, dopo le dichiarazioni del presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis. Come ha riportato Calcio e Finanza, il dirigente numero 1 della squadra partenopea, ha fatto l’ennesima invettiva prima che iniziasse l’incontro.

Questo quanto ripreso dal web magazine, sulle parole del dirigente: “Nel mirino del numero uno dei partenopei tutto il sistema della Lega Serie A in particolare dal lato dei club, partendo dalle mosse di Lotito e non solo. Alla base ci sarebbe in particolare la divisione del potere in Lega, con De Laurentiis che vorrebbe un consiglio più ampio con 8/9 club presenti rispetto agli attuali quattro“.

Al termine del suo discorso, sette dirigenti delle società di serie A presenti hanno abbandonato l’incontro e oltre al Napoli, si sono aggiunte Roma, Juventus, Inter, Milan, Fiorentina e Monza mentre l’ottava, il Torino, non era nemmeno presente.

In ogni caso, la riunione è avvenuta comunque visto che le 12 società rimaste permettevano di poter svolgere l’assemblea senza problemi, avendo comunque il numero legale.
Vedremo come prenderanno le decisioni adottate in questo incontro, i sette club ‘dissidenti’ e quello ‘astenuto’.