Alcaraz all’Inter, l’agente: “Ecco come stanno le cose”

0
23

Il centrocampista argentino in forza al Racing, dal quale i nerazzurri acquistarono Lautaro, ha una clausola risolutiva da 22 milioni di euro

Dato già da un po’ di tempo in ottica Inter, Carlos Alcaraz continua a restare giorno dopo giorno nel mirino dei nerazzurri, al punto che, ad aver fatto il punto della situazione, è stato lo stesso agente del calciatore, vale a dire Sebastian Lopez.

Carlos Alcaraz (foto Instagram)

Accasatosi alla prima squadra del Racing Club – società dal quale i nerazzurri ‘prelevarono’ lo stesso Lautaro Martinez – nell’ormai lontano 2020, Carlos Alcaraz ha da lì subito convinto per via dei suoi grandi numeri. Restano infatti già 9 i gol e 2 gli assist messi a segno dal centrocampista argentino in questo 2022. ‘Score’ che gli ha difatti consentito di mettersi in mostra, attirando poi l’attenzione di diversi club europei: tra cui l’Inter in particolar modo (ma dato anche in orbita Milan tra l’altro). A testimonianza di ciò infatti, gli attuali vice campioni d’Italia hanno ormai da tempo incominciato a puntare gli occhi su di lui – col calciatore che vorrebbe trasferirsi già a gennaio – e a spiegare l’attuale situazione che incorre tra le due parti, è stato proprio l’agente del calciatore stesso.

Calciomercato, l’agente di Alcaraz a tu per tu: “L’Inter un top club. Ancora nessuna offerta ricevuta”

Carlos Alcaraz (foto Instagram)

Una volta intervenuto ai microfoni di ‘Tuttosport’, l’agente di Carlos Alcaraz – vale a dire Sebastian Lopez – ha da subito colto l’occasione per poter parlare a proposito del futuro del proprio assistito. Queste tutte le sue dichiarazioni: “Ho avuto conversazioni sia con i dirigenti dell’Inter che del Milan già nella scorsa estate. I nerazzurri in particolar modo, lo hanno poi continuato a seguire, proprio come testimoniato dal viaggio di Baccin in Sud America. Noi al momento stiamo aspettando, anche se stiamo parlando di club importanti. In via definitiva l’Inter, forse anche per quel che è stato Milito e per quel che è ora Lautaro, sono particolarmente interessati a Carlos. Il prezzo fissato momentaneamente è di 15 milioni, anche se la cifra potrebbe abbassarsi inserendo una clausola che permetta al Racing di percepire una percentuale sulla futura rivendita. Si, diventa possibile anche la carta Colidio nell’affare, non lo escludo. Ha fatto molto bene sin qui”.