Operazione da 10 milioni: Marotta valuta lo scambio

0
504

Il calciatore dovrebbe essere riscattato a fine stagione secondo quanto stabilito dagli accordi tra i club, all’a.d. nerazzurro la scelta di muovere una richiesta

La sua avventura tra le file dell’Inter è stata poco felice per via dei troppi infortuni che ne hanno ostacolato il naturale decorso. Poi, dopo un’attenta valutazione da parte della dirigenza che ha compreso le difficoltà di un suo reinserimento negli schemi di Inzaghi, Stefano Sensi è stato dapprima inviato in prestito secco alla Sampdoria; poi è rigirato ancora una volta in prestito al Monza in questa stagione.

Stefano Sensi ©LaPresse

In caso di salvezza, Galliani potrebbe voler riscattare il suo cartellino che ha una valutazione di circa 10 milioni di euro. Sulla scia dei buoni rapporti che intercorrono tra l’amministratore delegato dei brianzoli e quello dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, potrebbe nascere un interessante incastro di mercato: l’Inter chiederebbe l’inserimento del cartellino di Carlos Augusto nella trattativa per Sensi, con relativo conguaglio cash del valore eccedente.

Calciomercato, Sensi per Carlos Augusto: Marotta ci prova

Carlos Augusto ©LaPresse

Il ventitreenne brasiliano farebbe infatti al caso di Simone Inzaghi nel caso di partenza di Robin Gosens, perché abile a ricoprire sia offensivamente che difensivamente la fascia sinistra di competenza del tedesco uscente. All’occorrenza, Carlos Augusto può anche ricoprire il ruolo di braccetto centrale di sinistra come spesso fatto in precedenza da Federico Dimarco. In quest’ottica l’Inter avrebbe dunque completato il reparto difensivo, avendo a disposizione per ciascun ruolo della linea a tre almeno un rimpiazzo di ruolo.