Truffert il mancino sulla scia di Theo Hernandez: un ‘Tartufo’ per l’Inter

0
51

La fascia sinistra dell’Inter resta un rebus da risolvere per il prossimo futuro. Tra i papabili eredi di Gosens c’è Adrien Truffert, interessante terzino sinistro che in Francia sta facendo bene 

Il mercato dell’Inter nella prossima finestra di gennaio ruota tanto intorno a quello che sarà il destino di Robin Gosens, in bilico tra permanenza a un addio non impossibile a fronte però delle giuste condizioni economiche. Il tedesco non ha lasciato il segno a dovere venendo scalzato anche da Dimarco in questa annata, in cui è stato praticamente un comprimario sotto i dettami di Inzaghi. Per la fascia del futuro, soprattutto in caso di addio di Gosens, sono stati fatti fin qui diversi nomi, tra cui anche il transalpino Adrien Truffert, laterale classe 2001 di enorme spinta e rapidità.

Truffert, il mancino francese che piace all'Inter
Truffert ©LaPresse

Nato a Liegi ma di nazionalità francese, il mancino del Rennes è dotato di cambio di passo, progressione palla al piede, velocità e buone capacità sia in fase di assist che di tiro, al netto di una struttura fisica comunque non imponente da 176 cm. Generalmente è impiegato da terzino sinistro ma può giocare anche in un ruolo più avanzato come fatto nella sua breve carriera.

Calciomercato, Truffert il laterale mancino che piace all’Inter: il terzino sulla scia di Theo Hernandez

Truffert, il mancino francese che piace all'Inter
Truffert ©LaPresse

A 21 anni sta offrendo un’ottima annata in Ligue 1 da ben 4 assist, a cui ne va aggiunto uno anche in Europa League, competizione in cui ha giocato tutte e sei le partite del girone, seppur non sempre da titolare. La sua crescita è avvenuta tra Chartres e soprattutto Rennes, club con cui poi a maggio 2020 ha firmato il suo primo contratto da professionista iniziando una scalata importante che lo ha portato ad essere titolare fisso in Ligue 1 assaggiando il 25 settembre 2022 anche il sapore della nazionale maggiore francese con l’esordio in Nations League.

All’ombra di titani come Lucas e Theo Hernandez, Truffert sogna di occupare in futuro proprio quel ruolo, mentre in casa Inter avrebbe tutte le caratteristiche per giocare a tutta fascia e con buone sensazioni in caso di acquisto nelle prossime sessioni. Un calciatore dal grande potenziale con quella lontananza dai social network e un soprannome particolare: ‘La Truffe‘, che è letteralmente il “tartufo“.