Firma col Milan e Inzaghi teme il peggio: cessione da 30 milioni

0
369

Maldini sta chiudendo la trattativa che rischia di creare scompiglio all’Inter nel prossimo calciomercato di gennaio. Ecco tutti i dettagli

Domenica l’Inter partirà per Malta, che ha scelto come sede per il mini ritiro durante la pausa per il Mondiale. Nello stato insulare dell’Europa meridionale, Skriniar e compagni disputerà due amichevoli, con Salisburgo e con la formazione locale del Gzira.

Calciomercato Inter, Bennacer rinnova col Milan e ci provano per Calhanoglu
Simone Inzaghi ©LaPresse

Inzaghi è già al lavoro col suo staff per cercare di lavorare al meglio in questo periodo di sosta – prima di Natale possibile amichevole anche con la Reggina di suo fratello Pippo – con inevitabilmente qualche pensiero al prossimo calciomercato di gennaio. Dove non sono previste sorprese, cioè nuovi innesti a meno ovviamente di qualche uscita. Su tutte quella di Robin Gosens, anche se finora non risulta siano giunte offerte soddisfacenti. Per la sostituzione del tedesco il nome ‘caldo’, nonché più alla portata rimane quello di Vazquez del Valencia. Siccome la situazione societara, dal punto di vista economico-finanziario è sempre piuttosto precaria, non va però esclusa del tutto una partenza illustre in caso di proposta irrifiutabile. In tal senso il favorito potrebbe essere Denzel Dumfries, nel mirino di Chelsea e Manchester United ma che non sta brillando a Qatar 2022.

Calciomercato Inter, Bennacer rinnova col Milan e le inglesi virano su Calhanoglu

Calciomercato Inter, Bennacer rinnova col Milan e ci provano per Calhanoglu
Calhanoglu contro Bennacer nell’ultimo derby milanese ©LaPresse

Naturalmente anche gli altri cosiddetti ‘big’ sono, per così dire, a rischio. In particolare Hakan Calhanoglu, protagonista di una prima parte di stagione davvero eccellente Il turco è riuscito a non far rimpiangere l’assenza di Brozovic, interpretando pressoché alla perfezione il ruolo di playmaker. Il grande rendimento del turco non sarà passato inosservato a livello europeo, con il suo futuro che può intrecciarsi con quello di Bennacer. Caratteristiche diverse, ma qualità pari, l’algerino piace molto in Premier ma sta definendo il rinnovo del contratto col Milan fino a giugno 2027, con lo stipendio che dovrebbe oltrepassare i 3 milioni di euro netti.

La sua ‘blindatura’ potrebbe spingere alcune ricche società inglesi, si parla soprattutto di Arsenal e Aston Villa a virare appunto sul numero 20 di Inzaghi. Va detto che l’Inter non intende affatto privarsene a stagione in corso, non a caso ragiona sull’opportunità di sfruttare l’opzione rinnovo inserita nel contratto in scadenza nel 2024, tuttavia una offerta da almeno 30 milioni di euro – tutta plusvalenza – potrebbe far vacillare Zhang.