Scambio a gennaio per non perderlo a a zero: Gagliardini stoppa tutto

0
477

In casa Inter ci sono diversi calciatori in scadenza di contratto e allo stesso modo il calciomercato nerazzurro in entrata potrebbe anche attingere a quel folto elenco di giocatori che hanno l’accordo in chiusura nel 2023. In questo senso non va sottovalutata una suggestione dalla Spagna

Il mercato dei calciatori attualmente in scadenza di contratto in vista della prossima estate 2023 è già acceso e si riattiverà ancora di più in vista dei primi mesi del prossimo anno quando sarà possibile già trattare con largo anticipo un eventuale nuovo contratto altrove. Lo sa benissimo l’Inter che lavora sui rinnovi di alcuni big importanti come Milan Skriniar, fermo restando che nella rosa di Simone Inzaghi sono parecchi i giocatori col rapporto in chiusura il prossimo giugno.

Gagliardini ©LaPresse

Così come qualcuno potrebbe andare via a zero a fine anno, allo stesso modo qualcun altro invece gratuitamente a Milano ci potrebbe anche arrivare alle giuste condizioni e senza naturalmente un rinnovo ad ostacolare il tutto. Al di là della questione Thuram è un altro giocatori di origini francesi, che però gioca in difesa, che potrebbe stuzzicare il club meneghino nelle prossime sessioni di calciomercato. Si tratta di Mouctar Diakhaby.

Calciomercato Inter, Diakhaby in anticipo a gennaio: tra intermediari e l’idea Gagliardini

Diakhaby ©LaPresse

Il classe 1996 di proprietà del Valencia è in scadenza a giugno e per ora non sembra esserci aria di rinnovo. L’ex Lione è comunque un giocatore importante per Gattuso come testimonia il discreto minutaggio ed i due gol in 10 presenze di Liga in questa che potrebbe essere la sua ultima annata al Mestalla. 26 anni da compiere il prossimo 19 dicembre per Diakhaby che da tempo è stato accostato anche alla Serie A e nello specifico all’Inter che potrebbe finire al centro di un intrigo riguardante il difensore transalpino di nazionalità guineana.

Non è da escludere che alcuni intermediari possano provare a piazzare lo stesso Diakhaby all’Inter. In scadenza a giugno, ci sarebbe già via libera di Gattuso ad una cessione anticipata. Tale operazione avverrebbe nel caso a gennaio e permetterebbe tra l’altro al Valencia, proprietario del cartellino, di non perderlo a zero la prossima estate. L’idea di scambio può essere quella con Roberto Gagliardini anche lui in scadenza contrattuale con la società di Suning. Ma il classe 1994 italiano la stopperebbe perché punta a rimanere in Italia. C’è infatti la chance Monza ma anche altro per lui, e in ogni caso ragiona su un addio a zero per strappare un ingaggio migliore.